MERCOLEDÌ 09 SETTEMBRE 2015, 16:30, IN TERRIS

UNGHERIA, CARTELLI CHOC CONTRO I MIGRANTI: "PORTANO MALATTIE, NON TOCCATELI"

L'avviso è firmato dal Consiglio municipale, dove è al potere Jobbik, un partito di ultradestra antisemita e anti Ue

AUTORE OSPITE
UNGHERIA, CARTELLI CHOC CONTRO I MIGRANTI:
UNGHERIA, CARTELLI CHOC CONTRO I MIGRANTI: "PORTANO MALATTIE, NON TOCCATELI"
Mentre a Strasburgo il presidente della Commissione europea invita gli Stati membri ad accogliere i migranti, in Ungheria spuntano dei cartelli choc al confine con la Serbia. Alle stazioni degli autobus di Asotthalom è infatti comparso un avviso che recita: "I migranti portano malattie e rischiate di essere contagiati". A corredo due foto, la prima mostra alcuni medici con protezioni anti-infezioni mentre trasportano una persona morta; nell'altra un braccio devastato dalle piaghe.

L'avviso è firmato dal Consiglio municipale, dove è al potere Jobbik, un partito di ultradestra antisemita e anti Ue. Come se non bastasse, nei cartelli si susseguono frasi inquietanti come "non toccate gli oggetti lasciati dai migranti: vestiti, abiti, scatole di conserve e anche bottigliette di acqua", accompagnati da un avvertimento: chiunque fosse venuto in contatto con i profughi o con i loro oggetti, senza i guanti di protezione e dopo qualche giorno presentassero sintomi come "diarrea, vomito, esantemi sul corpo", deve immediatamente farsi visitare a un medico.

La tensione continua a crescere in Ungheria, così come il numero di migranti che entrano nei suoi territori. Dalla Serbia, solo nelle ultime 24 ore, sarebbero arrivati 2.529 e tra loro ci sarebbero anche 455 bambini. In prevalenza sono cittadini siriani, afghani, iracheni e pachistani.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"