MARTEDÌ 07 LUGLIO 2015, 16:15, IN TERRIS

UNGHERIA: APPROVATO IL MURO ANTI-IMMIGRAZIONE

Il contesto giuridico per la barriera è stato fornito dai nuovi emendamenti che inaspriscono la legge sul diritto d'asilo

CLAUDIA GENNARI
UNGHERIA: APPROVATO IL MURO ANTI-IMMIGRAZIONE
UNGHERIA: APPROVATO IL MURO ANTI-IMMIGRAZIONE
Il muro si farà, anche se sarà una barriera fatta solo di filo spinato. Questo è quanto avverrà dopo che il parlamento ungherese ha approvato gli emendamenti che inaspriscono la legge sul diritto d’asilo. Le nuove normative, approvate con 151 favorevoli e 41 contrari, forniranno il contesto giuridico per la costruzione di una barriera lungo la frontiera con la Serbia, nel sud del Paese, in modo da bloccare il flusso dei migranti irregolari. Si prevede infatti l’espropriazione dei terreni che si trovano sul tracciato della futura barriera, su un’ampiezza di dieci metri. La nuova legislazione entrerà in vigore il 1 agosto.

In base alla nuova normativa, saranno accorciati i tempi per valutare le richieste di asilo e saranno limitate le possibilità di ricorso. Budapest inoltre potrà respingere le domande dei migranti che nel loro viaggio dalla Siria, dall’Afghanistan o dall’Iraq hanno attraversato Paesi considerati sicuri. Inoltre, i migranti potranno essere trattenuti in campi provvisori fino alla chiusura della procedura che li riguarda. Inoltre, le nuove regole, duramente criticate dall’agenzia Onu per i rifugiati, permetteranno alle autorità di cancellare le richieste d’asilo, se i richiedenti lasceranno la loro residenza designata in Ungheria per più di 48 ore senza autorizzazione.

Negli ultimi anni l’Ungheria è diventato uno dei principali paesi di transito all’interno dell’Unione europea per i migranti che cercano di raggiungere l’Austria e la Germania. La maggior parte di loro proviene dall’Iraq, dall’Afghanistan, dalla Siria e dal Kosovo. Le Nazioni Unite e il Consiglio d’Europa hanno criticato il governo ungherese guidato dal premier conservatore Viktor Orbán, sostenendo che la legge indebolirà la protezione dei profughi in Ungheria.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara