MERCOLEDÌ 22 LUGLIO 2015, 002:30, IN TERRIS

UE, ACCORDO SUI MIGRANTI A RIBASSO: NON SI ARRIVERÀ A 40 MILA

Saranno 32.000 i ricollocamenti nei 28 Paesi dell'Unione Europea: il gap di 8.000 sarà colmato entro la fine dell'anno

AUTORE OSPITE
UE, ACCORDO SUI MIGRANTI A RIBASSO: NON SI ARRIVERÀ A 40 MILA
UE, ACCORDO SUI MIGRANTI A RIBASSO: NON SI ARRIVERÀ A 40 MILA
L'accordo raggiunto sull'immigrazione è ben al di sotto dell'obiettivo prefissato. Saranno infatti 32 mila i migranti ricollocati nei 28 Paesi Ue e non 40 mila come inizialmente proposto. Tra sei mesi poi si farà il punto della situazione. Nonostante una iniziale delusione, secondo Bruxelles il gap degli 8 mila sarà colmato entro la fine dell'anno.

L'obiettivo iniziale non è stato raggiunto a causa di alcuni Paesi che hanno dato una disponibilità di accoglienza inferiore a quella attesa. Tra questi Spagna, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, mentre solo l’Irlanda e la Germania hanno offerto cifre più elevate.

La Germania riceverà 10.500 rifugiati, la Francia 6.752 e i Paesi Bassi 2.047. Gran Bretagna e Danimarca non si erano impegnate a cooperare, mentre Austria e Ungheria hanno rifiutato di farsi carico delle quote. Per quanto riguarda i campi profughi l’Italia ospiterà 1.989 persone, la Germania 1.600 e la Francia 2.375.

Il commissario Ue all'immigrazione, Dimitri Avramopoulos, si è detto "deluso dai numeri" anche se quanto raggiunto oggi è "già un risultato inatteso rispetto a sei mesi fa". Il commissario ha poi assicurato che “entro fine anno i numeri saranno sistemati" arrivando addirittura alla cifra di 60.000 tra ricollocamenti e reinsediamenti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano