GIOVEDÌ 27 APRILE 2017, 18:18, IN TERRIS

Turchia: non si fermano le "purghe" post golpe, oltre 9 mila agenti sospesi dal servizio

Sono tutti sospettati di far parte della presunta rete legata a Fetullah Gulen. Ankara e Bruxelles sempre più lontane

REDAZIONE
Turchia: non si fermano le
Turchia: non si fermano le "purghe" post golpe, oltre 9 mila agenti sospesi dal servizio
Proseguono le purghe in Turchia per sospetti legami con la presunta rete golpista di Fethullah Galen. Altri 9.103 agenti di polizia sono stati sospesi dalle loro funzioni nell'ambito della maxi-inchiesta avviata dopo il fallito colpo di stato del 15 luglio. Dal tentato putsch, le persone arrestate sono oltre 47 mila e i dipendenti pubblici epurati più di 130 mila.

I blitz scatenano però nuovi allarmi in Europa sulla repressione di Erdogan. "Abbiamo preso atto con preoccupazione di questi arresti di massa, così come per altri che abbiamo osservato in passato", ha fatto sapere il ministero degli Esteri tedesco dopo l'operazione che, nelle scorse ore, ha portato all'arresto di circa mille persone. Secondo Berlino, "è giusto che venga fatta piena chiarezza sul tentato golpe dell'anno scorso, ma bisogna rispettare lo stato di diritto e i principi della proporzionalità".

Nel frattempo, non si fermano le proteste contro i presunti brogli nel referendum sul "super-presidenzialismo" di Erdogan. Dopo i ricorsi respinti prima dalla Commissione elettorale suprema e dal Consiglio di stato, il principale partito di opposizione, il kemalista Chp, ha annunciato che chiederà l'annullamento del voto alla Corte europea dei diritti umani. L'esito della consultazione, vinta di misura dal Sì con il 51,4%, continua a dividere, soprattutto per le accuse di manipolazioni e la decisione della Commissione elettorale di considerare come valide anche le schede senza il suo timbro ufficiale, criticata anche dagli osservatori internazionali dell'Osce.

La distanza tra Ankara e Bruxelles sembra allargarsi sempre di più. "L'Ue non vuole in alcun modo chiudere la porta al popolo turco, che resta un popolo amico con cui cerchiamo il dialogo", ma "la pena di morte rappresenta una linea rossa", ha ribadito il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani, in apertura di un dibattito in plenaria sulla Turchia. "L'Europa non è un continente islamofobo", ha aggiunto Tajani in risposta alle accuse di Ankara dopo la decisione dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa di rimettere il Paese sotto la procedura di pieno monitoraggio. Uno status da cui era uscito nel 2004, quando i negoziati di adesione all'Ue non erano ancora cominciati. "E' arrivato il momento di un dibattito aperto e amichevole sul futuro del rapporto tra Unione europea e Turchia", ha constatato il commissario per le politiche di Vicinato e Allargamento, Johannes Hahn.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi