LUNEDÌ 20 LUGLIO 2015, 12:53, IN TERRIS

TURCHIA, ESPLOSIONE IN UN CENTRO CULTURALE: ALMENO 35 MORTI E 100 FERITI

Il centro ospitava volontari per la ricostruzione di Kobane

AUTORE OSPITE
TURCHIA, ESPLOSIONE IN UN CENTRO CULTURALE: ALMENO 35 MORTI E 100 FERITI
TURCHIA, ESPLOSIONE IN UN CENTRO CULTURALE: ALMENO 35 MORTI E 100 FERITI
Una forte esplosione ha fatto piombare di nuovo la Turchia nell'incubo degli attentati terroristici. La deflagrazione si è verificata a Suruc, a pochi chilometri da Kobane e le autorità temono che si possa trattare di un nuovo attentato legato al terrorismo jihadista. L'esplosione è avvenuta in un centro culturale e ha causato almeno 35 morti e oltre 100 feriti.

Al momento non ci sono ancora state rivendicazioni, ma la vicinanza con il confine di Kobane e le frequenti infiltrazioni islamiste nelle regioni sud orientali della Turchia, fanno pensare ad un'azione legata ai gruppi terroristici. Inoltre secondo alcune fonti non confermate a causare l'esplosione sarebbe stata una giovane donna, 18 anni, una kamikaze appartenente alle fila milizie del Califfato.

A dare la notizia è la tv satellitare curda Rudaw, che ha specificato che all'interno del centro si trovavano molti volontari per la ricostruzione di Kobane. L?attentato molto probabilmente è opera di un kamikaze inviato dall'Isis.

Il centro comunale colpito, è controllato dal Partito Democratico dei Popoli (HDP), il quale ospita spesso visite di giornalisti e volontari che lavorano con i rifugiati provenienti da Kobane. "E' un grande massacro. La probabilità di un attentatore suicida è molto alta", ha detto il vice presidente dellHDP Leyla Güven Haberturk." Informazioni non controllate sono state fornite in relazione al numero dei morti. Alcuni dicono che tutti nel gruppo sono morti".

 

Notizia in aggiornamento
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano