VENERDÌ 04 NOVEMBRE 2016, 10:13, IN TERRIS

Turchia: arrestati 11 deputati di Hdp, bloccato l'accesso ai social media

Il leader del partito filo curdo è stato fermato insieme a 10 colleghi con l'accusa di "terrorismo". Facebook, Twitter e Youtube inaccessibili alla popolazione

EDITH DRISCOLL
Turchia: arrestati 11 deputati di Hdp, bloccato l'accesso ai social media
Turchia: arrestati 11 deputati di Hdp, bloccato l'accesso ai social media
Bloccato l'accesso ai principali social network in Turchia. La denuncia arriva dal gruppo di monitoraggio Turkey Blocks, secondo cui Facebook, Twitter e Youtube risultano inaccessibili dall'1.20 ora locale. Restrizioni sono state imposte anche ai servizi di messaggistica di WhatsApp e Instagram, per la prima volta a livello nazionale negli ultimi anni. Per Turkey Blocks, l'oscuramento è legato all'arresto di 11 parlamentari del partito pro-curdo Hdp, nell'ambito di indagini antiterrorismo.

Selahattin Demirtas, leader della forza politica, è stato condotto al tribunale di Diyarbakir, principale città curda nel sud-est della Turchia, dopo essere stato fermato la scorsa notte con accuse di "terrorismo" con altri 10 deputati dell'Hdp. Il giudice dovrà decidere se convalidare gli arresti. I parlamentari curdi sono stati fermati dopo l'entrata in vigore della legge che ha rimosso l'immunità parlamentare, per essersi rifiutati di presentarsi spontaneamente davanti ai giudici.

E stamattina si è verificata un'esplosione provocata da un'autobomba nei pressi di un edificio della polizia turca a Diyarbakir, principale città curda del sud-est del Paese. Lo conferma un comunicato del governatore locale. "Alcune persone, tra cui poliziotti e civili, sono martiri", ha detto il ministro della Giustizia di Ankara, Bekir Bozdag, con un'espressione usata in Turchia per indicare le vittime di attacchi terroristici.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Papa Francesco ha reso omaggio a Benedetto XVI
PREMIO RATZINGER

Benedetto, maestro nella ricerca della verità

L'omaggio di Francesco al predecessore: "Il suo magistero eredità preziosa"
PENSIONI

L'esecutivo presenta due nuove proposte tra cui un fondo per la proroga dell'Ape sociale
Il sottomarino argentino Ara San Juan
ARGENTINA

Nessuna traccia del sottomarino Ara San Juan

Scomparso da due giorni, a bordo 44 uomini
La struttura in cui è rimasto ferito il clochard
AVELLINO

Molotov contro un rifugio di clochard

Senzatetto ucraino ustionato alle gambe
Jost Sustermans, Ritratto di Galileo, 1636, olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi (particolare)
PADOVA

Galileo: in mostra il genio che ha ridisegnato l'universo

Dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018 a Palazzo Monte di Pietà
Kim Jong Un
COREA DEL NORD

Pyongyang: "Sul nucleare non si tratta"

Il regime avverte: "Questione di sicurezza. La spada dell'autodifesa va ulteriormente affilata"