DOMENICA 12 LUGLIO 2015, 15:45, IN TERRIS

TUNISI, LA BARRIERA CON LA LIBIA SARÀ LUNGA 220 KM, 40 IN PIÙ DEL PREVISTO

A confermare il prolungamento dei lavori lungo il confine, il ministro della Difesa Horchani

MILENA CASTIGLI
TUNISI, LA BARRIERA CON LA LIBIA SARÀ LUNGA 220 KM, 40 IN PIÙ DEL PREVISTO
TUNISI, LA BARRIERA CON LA LIBIA SARÀ LUNGA 220 KM, 40 IN PIÙ DEL PREVISTO
La barriera lungo il confine con la Libia per proteggere la Tunisia dalle infiltrazioni di jihadisti sarà lunga 220 chilometri, 40 in più rispetto a quelli annunciati nelle scorse occasioni dal premier Habib Essid. Lo riferisce il ministro della Difesa, Horchani, precisando che la barriera sarà composta da un insieme di ostacoli, fossati e trincee con il fine di proteggere le frontiere nazionali dal contrabbando di merci e armi e dall'infiltrazione di terroristi. I lavori, ai quali
partecipano nove società, saranno completati entro fine anno. Il sistema di controllo elettronico sarà messo a punto con l'aiuto di diversi Paesi amici.

Nelle intenzioni del Governo di Tunisi, la barriera “anti-immigrazione” sarebbe la risposta ai due attentati terroristici di matrice islamica compiuti al museo del Bardo e alla spiaggia di Sousse, costati la vita a decine di persone, per la maggior parte turisti stranieri. Gli attentatori, in entrambi i casi, provenivano dal vicino territorio libico. La barriera consentirà, secondo Essid, di controllare la parte più a rischio della frontiera con la Libia, quella da cui, come concordano investigatori ed analisti, è più facile passare, in una direzione o nell'altra.

Sono in molti a dubitare che la barriera possa affettivamente fermare i terroristi, nonostante l’ausilio dell’elettronica per monitorare gli spazi e le persone in movimento. Ma al contempo sul piano politico questa iniziativa ha suscitato anche commenti favorevoli poiché rappresenta un diverso approccio contro l’estremismo e il primo vero atto concreto del governo tunisino per combattere gli jihadisti, autoctoni o importati, anche se giunge oggettivamente in ritardo rispetto a una situazione che era da tempo emergenziale.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Serie A, 17ma giornata
CALCIO | SERIE A

L'Inter cade con l'Udinese, Napoli solo in vetta

Gli azzurri vincono 3-1 in trasferta. I nerazzurri cadono a San Siro, primo ko di Spalletti
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia