MARTEDÌ 09 GENNAIO 2018, 12:19, IN TERRIS

FINALE DI FOOTBALL

Trump contestato ad Atlanta

Il presidente Usa è stato fischiato prima e durante il match fra Georgia e Alabama

DANIELE VICE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Lo stadio di Atlanta prima del match
Lo stadio di Atlanta prima del match
F

inale di football amara per Donald Trump, accolto da bordate di fischi e buu al suo arrivo ad Atlanta, dove si è svolto l'atteso match fra Alabama e Georgia. Le proteste sono iniziate fuori dallo stadio, i cui ingressi erano stati bloccati per ragioni di sicurezza prima dell'arrivo del corteo presidenziale. Ai cori dei contestatori che si erano dati appuntamento davanti al Mercedes Benz Stadium si sono unite le imprecazioni dei tifosi, costretti ad attendere sotto una pioggia battente. Fischi anche quando Trump scortato dagli agenti è entrato in campo per l'inno.


Contestato

Nonostante i fischi e le urla di molti, risuonati in tutto lo stadio, il presidente americano non si è scomposto e con la mano sul cuore ha anche cantato alcune strofe dell'inno nazionale. Qualche giocatore e qualche membro dello staff delle due squadre è stato sentito insultare il capo di Stato, riportano i media. Ma nessuna manifestazione come nei mesi scorsi nella Nfl, quando al momento dell'inno molti giocatori hanno iniziato a inginocchiarsi. Trump quindi è stato fatto accomodare in una tribuna coperta per seguire la partita tra l'Università della Georgia e quella dell'Alabama. Con lui anche il vicepresidente Mike Pence. Molti ad Atlanta non hanno scordato le parole di Trump di un anno fa, quando pochi giorni prima del suo insediamento alla Casa Bianca parlò di una città "messa malissimo", "che sta cadendo a pezzi" e "infestata dai criminali", attaccando su Twitter uno dei suoi cittadini più illustri, John Lewis, icona della lotta per i diritti civili degli afroamericani. 


L'altra partita

E' vicina, intanto, la nomina del prossimo vice presidente della Fed. Secondo indiscrezioni, un annuncio è atteso a breve. Fra i papabili candidati ci sarebbe Lawrence Lindsey, che già in passato è stato governatore della Fed. La poltrona è vacante da quando Stanley Fisher ha annunciato le sue dimissioni in ottobre. Oltre a Lindsey, in corsa per la posizione ci sarebbe Mohamed El-Erian, l'ex Pimco e consigliere di Allianz. La nomina del vice presidente rientra nella "rivoluzione" alla Fed sotto l'amministrazione Trump. Il presidente americano ha già nominato Jerome Powell alla guida della banca centrale al posto di Janet Yellen e Randal Quarles vice presidente per la supervisione. Il vice presidente della Fed svolge un ruolo centrale nella banca, in quanto braccio destro del presidente e spesso a capo dei progetti più importanti. Insieme al presidente e al presidente della Fed di New York, il vice presidente della Fed forma di solito la catena di controllo della banca sulla politica e sulla strategia da seguire. Anche la Fed di New York è caccia del suo numero uno dopo che il presidente William Dudley ha annunciato la sua intenzione di lasciare alla metà del 2018.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ECONOMIA GREEN

Bio e sostenibile, boom in Italia dell'agricoltura verde

Tre italiani su quattro chiedono alle aziende attenzione all’ambiente. 60 mila aziende certificate con il bollino verde
Il filosofo Emanuele Severino
BRESCIA

Addio a Emanuele Severino

Il filosofo è morto il 17 gennaio ma la notizia è stata diffusa oggi per suo volere
Sagra paesana
TORINO

Sgominata banda dell'ammoniaca: 5 arresti

Rubavano nelle abitazioni usando uno spray per neutralizzare gli animali di guardia
La casa il giorno del rogo
FERMO

Bimba morta nel rogo in casa: madre fermata per omicidio

La donna avrebbe ucciso la figlia maggiore e abbandonato il corpo tra le fiamme per coprire le prove
L'aereo ucraino abbattuto
TEHERAN

L'Iran conferma: aereo ucraino abbattuto da due missili

Il Paese ha chiesto aiuto a Francia e Stati Uniti per decrittare i dati delle scatole nere
Il nuovo leader dell'Isis
TERRORISMO

L'Isis annuncia il nuovo leader: è il "Califfo" Abu Ibrahim

Guidò la persecuzione sulla minoranza yazidi in Iraq. Su di lui una taglia da 5 milioni di dollari
L'epicentro del sisma
PUGLIA

Terremoto 3.6 nel foggiano

Due scosse di lieve entità nella notte anche in provincia di Bologna
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
WELFARE E ISTRUZIONE

Un'impresa su 3 è guidata da donne

E’ la fotografia delle aziende scattata dall’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di...
VIVERE IN CITTÀ

Se vivi a Roma 254 ore all'anno le passi nel traffico

La Global card scorecard di Inrix pubblica l'analisi dei trend della mobilità e della congestione urbana in 200...
ROMA

Colosseo, si apre voragine in strada: evacuato un palazzo

La Raggi: "Tecnici al lavoro. Entro sera tutte le famiglie ricollocate"
SALUTE

Il virus misterioso che spaventa la Cina

Accertata la terza vittima, 140 i nuovi casi di contagio
Il Papa in visita alla sinagoga di Roma
MONITO PAPALE

“Condannare fermamente ogni forma di antisemitismo”

Il Papa al Centro Simon Wiesenthal: "La memoria dell’Olocausto per non annientare il futuro"
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale