LUNEDÌ 25 MARZO 2019, 17:24, IN TERRIS


MEDIO ORIENTE

Trump: "Il Golan appartiene a Israele"

Sovranità riconosciuta durante la visita di Netanyahu a Washington

ALBERTO TUNO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Trump e Netanyahu
Trump e Netanyahu
G

li Stati Uniti riconoscono la sovranità di Israele sulle Alture del Golan. L'annuncio, ventilato da Donald Trump negli scorsi giorni, è arrivato durante l'incontro a Washington con Benjamin Netanyahu, proprio mentre in Medio Oriente tornano a spirare venti di guerra, complice il razzo partito da Gaza e caduto in territorio israeliano. 


"Diritto a difendersi"

E infatti Trump ha anche riconosciuto "il diritto di Israele a difendersi", proprio mentre l'esercito dello Stato ebraico sta bombardando "obiettivi terroristici di Hamas".


La contesa

La guerra civile in Siria, e l'intervento in essa di Iran e Israele, ha fatto spesso riemergere in questi anni il tema delle Alture del Golan, spesso scenario di scaramucce provocatorie tra gli attori del conflitto. Proprio di recente la stampa israeliana ha riportato la preoccupazione dei vertici del governo di Tel Aviv per il tentativo con cui il braccio armato del gruppo sciita libanese Hezbollah, finanziato da Teheran e acerrimo nemico di Israele, cerca di reclutarvi miliziani.


Tappe storiche

La storia dello scontro sulle Alture del Golan ha inizio nel giugno del 1967, quando durante la guerra arabo-israeliana dei "sei giorni" i militari israeliani occupano le Alture, che dominano il lago di Tiberiade e quindi la più importante riserva idrica per Israele. Nell'ottobre 1973: la Siria tenta di riconquistare l'altopiano del Golan e infligge pesanti perdite alle truppe israeliane, e l'anno successivo i due Paesi firmano un armstizio. E' nel 1981 che, con un'iniziativa che suscita la condanna internazionale, Israele si annette le Alture e offre ai musulmani drusi la possibilità di diventare cittadini israeliani; la gran parte rifiuta l'offerta, che è accettata da 20.000 drusi che ancora vivono sugli altipiani.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari

Due modi di vedere

Non si placa la polemica tra il ministro Salvini ed il Ministro Toninelli. I due governanti hanno visioni totalmente...
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti
Giovani universitari - foto di repertorio
ROMA

A scuola di politica nella diocesi del Papa

Da giovedì a sabato la “Summer School” del Vicariato di Roma. La “lectio magistralis” sarà...
Una tartaruga caretta caretta
BIODIVERSITÀ A RISCHIO

Una specie su quattro a rischio estinzione

Si allunga la lista rossa delle biodiversità minacciate. I pericoli per la flora e la fauna in Italia
L'Ayatollah Ali Khamenei
ESCALATION

Iran, arrestate 17 persone "legate alla Cia"

L'ultimo episodio che fa salire ancora di più la tensione fra Teheran e Washington
TUTELA MINORI

Ostia: foto a bimbi in costume, arrestati

Nei confronti dei due indagati sono stati disposti ulteriori accertamenti