MARTEDÌ 15 GENNAIO 2019, 22:57, IN TERRIS

GAZA

Tre carabinieri rifugiati nel consolato Onu

I militari sono sospettati di appartenere alle forze speciali israeliane. Stallo sciolto nella notte

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'ambasciata Onu a Gaza
L'ambasciata Onu a Gaza
D

opo quasi 24 ore di verifiche, è arrivata la conferma della Farnesina: tre o quattro carabinieri del Nucelo scorte del consolato italiano a Gerusalemme sono rifugiati da lunedì dalle forze di Polizia di Hamas in una sede dell'Onu a Gaza. L'ambasciata di appartenenza dei tre ha competenze anche con l'Autorità palestinese in Cisgiordania e, appunto, a Gaza, dove il gruppo è ora sotto strettissima osservazione da parte delle forze dell'organizzazione palestinese che, a quanto sembra, avrebbe "dubbi sulla loro identità", sospettando "che gli italiani siano delle forze speciali israeliane sotto mentite spoglie". Al momento non è chiaro cosa sia accaduto se non che, secondo i media israeliani, i carabinieri si trovrerebbero lì "inviati in missione dal consolato italiano a Gerusalemme e, mentre erano a Gaza, si sono rifiutati di fermarsi a un posto di blocco di Hamas, trovando poi rifugio nella sede dell'Onu".


I sospetti

La versione è stata parzialmente confermata anche da fonti di Hamas, citate dal sito Arabi21, secondo il quale l'auto dei carabinieri non avrebbe rispettato "nella serata di lunedì a un posto di blocco a Gaza e ne è scaturito un inseguimento con spari". Inoltre, riferiscono le medesime fonti, "gli uomini a bordo dell'auto avevano armi automatiche con loro". Secondo quanto riferito da ulteriori fonti palestinesi, si sarebbe addirittura verificato "un inseguimento con colpi di arma di fuoco". Non appena entrati nella palazzina, i carabinieri sarebbero stati cinti d'assedio dalle forze di Hamas, le quali avrebbero domandato alle autorità dell'Onu presenti nel consolato di "consegnare il veicolo", in quanto "la Resistenza palestinese ha sospetti sull’identità degli occupanti della macchina ed evoca la possibilità che questi siano unità speciali dell’esercito di occupazione con passaporti diplomatici europei".


Stallo superato

Nel frattempo, l'ambasciatore italiano in Israele, Gianluigi Benedetti, avrebbe incontrato uno dei leader di Hamas, Ismail Haniyeh, proprio per discutere della liberazione dei militari italiani. A riferirlo, il Jerusalem Post, senza conferme della Farnesina. Intanto, l'edificio è sempre circondato e isolato dalla zona circostante, con alcuni rappresentanti delle forze militari che hanno effettuato "una limitata inchiesta con i tre italiani ed esaminato le armi in loro possesso". Sembra che dopo diverse ore di mediazione, le forze di Hamas abbiano deciso di sciogliere l'assedio e i tre dovrebbero essere liberi di uscire fra poche ore.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"
ArcelorMittal
IL CASO

Ex Ilva, Conte boccia il piano Mittal

Il premier respinge il programma anti-esuberi presentato dal gruppo franco-indiano
L'esterno della villetta dov'è avvenuto l'incidente
VALSAMOGGIA

Sente rumori in casa, spara e uccide un uomo

Il tentativo di effrazione all'alba in una villa di campagna a Bazzano. Cinque i colpi esplosi dal custode
Un'auto della polizia
LOTTA ALL'ILLEGALITÀ

Appalti truccati e corruzione, 10 arresti a Roma

L'inchiesta sull'aggiudicazione di appalti sulla gestione e ristrutturazione del fondo di previdenza del Ministero...
L'intervento degli artificieri
ROMA

Pacco bomba destinato al Viminale: poteva esplodere

Firmato dai "Nemici dello Stato", conteneva inneggiamenti al ritorno di Salvini al Ministero degli Interni
IL PUNTO

Il Governo, fra tensioni e provocazioni

In Italia la maggioranza resta tesa, mentre il Centro-destra è scettico sul futuro dell'esecutivo
FRONTIERE DELL'INNOVAZIONE

Come l'Intelligenza artificiale incide sulla cybersicurezza

Martedì a Roma la conferenza del direttore dell'Agenzia spaziale di Israele Isaac Ben Israel sulle prospettive di un...
Le operazioni di soccorso dei migranti naufragati davanti alle coste della Mauritania
MAURITANIA

Ancora un naufragio di migranti: almeno 58 morti

L'imbarcazione del Gambia era diretta alle Canarie; 80 persone si sono salvate nuotando
Alluvioni in Italia
CLIMATE RISK INDEX 2019

In Italia 20mila morti per "eventi meteorologici estremi"

Siamo al sesto posto nel mondo per numero di vittime e diciottesimi per le perdite economiche
Sciopero generale in Francia
FRANCIA

Al via il "giovedì nero" contro la riforma delle pensioni

Scioperi in tutto il Paese. A Parigi schierati 4.000 agenti, attesi un migliaio di black block e gilet gialli
I soccorsi
HAWAII | USA

Spari a Pearl Harbor, due morti

Un militare della marina americana apre il fuoco contro dei civili, 2 vittime e un ferito, poi si suicida

Retribuzioni al palo

I lavoratori italiani percepiscono i salari più bassi tra i paesi OCSE: i paesi più industrializzati...