VENERDÌ 09 SETTEMBRE 2016, 17:18, IN TERRIS

THERESA MAY RIFORMA LA SCUOLA: "LA GB DIVENTERA' LA PIU' GRANDE MERITOCRAZIA AL MONDO"

Il provvedimento è stato fortemente criticato dai laburisti, dagli insegnanti e dal provveditorato inglese dell'Ofsted

AUTORE OSPITE
THERESA MAY RIFORMA LA SCUOLA:
THERESA MAY RIFORMA LA SCUOLA: "LA GB DIVENTERA' LA PIU' GRANDE MERITOCRAZIA AL MONDO"
E' atata presentata oggi dalla premier britannica Theresa May la nuova riforma della scuola secondaria "in senso meritocratico", che mira a riportare in auge il modello selettivo ed elitario della Grammar School. La May ha però promesso che il nuovo sistema verrà reso accessibile anche per quegli studenti che non possiedono grandi risorse economiche.

Il nuovo progetto presentato a Londra prevede di togliere il bando, introdotto nel 1998 dall'allora premier Tony Blair, preposto alla creazione di questi istituti paragonabili ai licei e di introdurre dei criteri più selettivi anche per le altre scuole.

La premier ha evidenziato come l'attuale sistema privilegi solo le famiglie più abbienti e che quindi vivono nelle zone più ricche del Paese dove la qualità degli istituti è più alta, rispetto alle zone più svantaggiate. La MAy ha spiegato che la riforma mira molto ambiziosamente a trasformare l'elitaria Gran Bretagna "nella più grande meritocrazia del mondo".

Nonostante l'entusiasmo e la convinzione della premier di Sua Maestà, il provvedimento è stato fortemente criticato, non solo dall'opposizione laburista, ma anche dagli insegnanti e dal provveditorato inglese, l'Ofsted. Secondo il capo degli ispettori scolastici, Michael Wilslaw, negli ultimi 20 anni sono stati fatti molti passi in avanti per offrire e garantire una scuola più aperta e inclusiva, ma con la riforma della May tutti i progressi fatti sono a rischio. Non solo: secondo Wilslaw, in questo modo, solo il 15-20% degli studenti del Paese potrà raggiungere dei buoni livelli di educazione.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...
Paolo Gentiloni
GENTILONI

"I 5 Stelle non avranno mai i numeri per governare"

Il Premier uscente: "Berlusconi non riuscirà ad addomesticare la Lega"
Papa Francesco recita la preghiera dell'Angelus nella Plaza Mayor di Lima Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non si può fotoshoppare il cuore perché è lì che si gioca la felicità"

Il Pontefice all'Angelus nella Plaza Mayor di Lima: "Fermare la violenza in Congo"