VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019, 22:21, IN TERRIS

LAVA JATO

Svolta in Brasile, Lula torna libero

I giudici approvano la scarcerazione per l'ex presidente, che può ancora appellarsi alla Corte suprema

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Luiz Inacio Lula da Silva
Luiz Inacio Lula da Silva
T

orna libero Luiz Inacio Lula da Silva, ex presidente del Brasile e, ora, nuovamente a piede libero, dopo più di un anno trascorso in carcere come conseguenza dell'inchiesta Lava Jato. Il giudice del Tribunale penale federale di Curitiba, Danilo Pereira Jr, ha infatti accolto la richiesta presentata ai magistrati dai difensori dell'ex numero uno di Planalto, disponendone l'immediata scarcerazione. Lula ha quindi lasciato la prigione di Curitiba, dove era recluso da aprile 2018 e dove avrebbe dovuto scontare complessivamente otto anni per corruzione. Una svolta improvvisa per il leader del Partito dei lavoratori, escluso dalle elezioni di un anno fa per l'inchiesta che lo riguardava e consegnatosi alle autorità davanti a una folla di centinaia di persone a Sao Bernardo, vedendosi poi respingere per tre volte la richiesta di scarcerazione: la nuova normativa, però, approvata dalla Corte suprema per 6 voti a 5, stabilisce he un imputato non possa essere privato della libertà prima che abbia esaurito tutti i ricorsi. A Lula resta ancora quello da rivolgere proprio alla Corte suprema, ricevendo così in automatico il diritto di tornare a piede libero.


La vicenda

Vera e propria icona per il popolo brasiliano, con ancora larghissimi consensi fra la classe operaia del Paese, Lula rappresenta, forse, l'unica vera e propria alternativa politica all'attuale presidente, Jair Bolsonaro, che annovera nel suo team anche il giudice Sergio Moro, attuale ministro della Giustizia e magistrato di punta dell'inchiesta Lava Jato che, di fatto, aveva assestato un durissimo colpo al Partito dei lavoratori, privandolo a livello elettorale del suo leader e uomo-simbolo. Presidente del Paese dal 2003 al 2011, quando lo sostituì a Planalto la compagna di partito Dilma Rousseff, con ambizioni legate alle elezioni del 2018 i cui sondaggi, peraltro, lo davano per favorito. Il suo arresto, nell'aprile dello stesso anno, era avvenuto davanti la sede del sindacato Abc, dal quale cominciò la sua ascesa politica, di fatto trasportato di peso dalla folla festante che si era radunata per mostrargli solidarietà, qualche giorno dopo la scadenza dell'ultimatum fissato per consegnarsi. Una popolarità tutt'altro che diminuita: "Lula torna in libertà - ha scritto su Twitter l'ex premier Paolo Gentiloni -. Un grande presidente che ha combattuto contro la povertà e per il riscatto del popolo brasiliano".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il giudice Paolo Adinolfi
DELITTO DELL'OSTIENSE

Giudice Adinolfi, il giallo della scomparsa

Il figlio Lorenzo: "Basta omertà, subito la riapertura delle indagini"
Filippo Magnini
NUOTO

Il Tas assolve Magnini: via la squalifica per doping

L'ex nuotatore, due volte campione del mondo, scagionato dalle accuse di tentato uso di sostanze dopanti
La nave da crociera Msc
CROCIERA MSC

Proteste a Cozumel per lo sbarco della nave Msc

L'ok del Messico dopo i "No" di Giamaica e isole Cayman per un caso di influenza a bordo
SUICIDIO ASSISTITO

Choc in Germania: per i giudici togliersi la vita è un diritto

La Corte Costituzionale ha deciso di annullare l'articolo 217 del Codice penale che vietava la possibilità alalle...
Edificio scolastico distrutto dalle bombe
SIRIA

Unicef: "Basta bombardare le scuole a Idlib"

Nell'attacco a 10 scuole sono stati uccisi 12 civili tra bambini e insegnanti
Incendio a Strasburgo
FRANCIA

Incendio in un edificio a Strasburgo: il bilancio

La polizia ha fermato due uomini per "verifiche" realtive al rogo
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il paradosso degli agriturismi

Sono le strutture ricettive più sicure perché lontane dagli affollamenti, eppure le prenotazioni si sono dimezzate...
CORONAVIRUS

Oms: "Per la prima volta più contagi all'estero che in Cina"

Sono 427 contro i 411 cinesi. Primi contagi in Danimarca, Romania ed Estonia
TERREMOTO

Sisma magnitudo 3 nel Golfo di Salerno: la situazione

Tremano anche le Eolie e la Calabria: al momeno non risultano danni a persone o cose
PER USCIRE DALLA CRISI

La ripresa affidata alle start up innovative

In Italia sta funzionando la modalità di costituzione digitale e gratuita delle nuove imprese con pratiche rapide ed...
Etichetta alimenatre

"Spesso buono oltre": la data di scadenza contro lo spreco alimentare

Lidl introduce la nuova etichetta che accompagnerà "Da consumare preferibilmente entro"
Roseto degli Abruzzi
CORONAVIRUS

Primo caso positivo in Abruzzo: è un turista brianzolo

La conferma del contagio arriverà solo con gli esiti del secondo esame dello Spallanzani
Anziano in ospedale
GERMANIA

Chiesa cattolica ed evangelica contro gli aiuti al suicidio

La sentenza Corte costituzionale riapre la possibilità della pubblicità suicidale
Il luogo della sparatoria
WISCONSIN | USA

Sparatoria a Milwaukee, 6 morti tra cui l'aggressore

L'uomo ha ucciso 5 dipendenti e si è suicidato. Trump: "Assassino cattivo"
Bimbo in strada in Giappone
CORONAVIRUS

Cina, decessi minimi da gennaio: ieri 29 morti

In Corea del Sud quasi 1600 contagi. Il Giappone chiude le scuole
Il neonato ricoperto dal padre di banconote
CATANIA E SIRACUSA

Mafia: chiuse 3 piazze di spaccio, 6 arresti

I proventi dello spaccio servivano a mantenere in carcere esponenti del clan Cappello-Bonaccorsi