LUNEDÌ 13 APRILE 2015, 16:40, IN TERRIS

SUDAN AL VOTO: AL BASHIR VERSO LA RICONFERMA. OPPOSIZIONI IN FERMENTO

In 14 milioni si recheranno alle urne per presidenziali e legislative. Favorito l'ex presidente, gli avversari scelgono il boicottaggio

REDAZIONE
SUDAN AL VOTO: AL BASHIR VERSO LA RICONFERMA. OPPOSIZIONI IN FERMENTO
SUDAN AL VOTO: AL BASHIR VERSO LA RICONFERMA. OPPOSIZIONI IN FERMENTO
Sudan al voto per le elezioni presidenziali e legislative, con il presidente Omar Hasan Ahmad al-Bashir favorito assoluto, visto il boicottaggio dei principali partiti di opposizione. Oggi si tiene la prima di tre giornate di voto. Chiamati alle urne 13,3 milioni di elettori nei 18 Stati del Paese africano. Secondo quanto ha potuto verificare Efe, l'affluenza nelle prime ore di voto è scarsa. Tuttavia, le autorità hanno dichiarato oggi giorno festivo, quindi è possibile che l'affluenza aumenti con il passar del tempo.

I seggi elettorali rimangono aperti dalle 8 ora locale (le 7 in Italia) alle 18 (le 17 in Italia) per i tre giorni di voto. I risultati ufficiali saranno annunciati il 27 aprile. In totale sono 16 i candidati per la presidenza, tra cui lo stesso al-Bashir, salito al potere nel 1989 attraverso un colpo di Stato. Secondo i dati della commissione elettorale, il numero degli aspiranti per un seggio in Parlamento è 1.072, mentre i candidati ai consigli legislativi sono 2.235, sia di partiti politici sia di gruppi indipendenti.

In tutto partecipano al voto 44 formazioni politiche, tra cui il Partito della conferenza nazionale, al governo, che ha rinunciato a correre per il 30% dei seggi del Parlamento a favore dei suoi alleati, piccoli gruppi di recente formazione. I principali partiti di opposizione, però, hanno annunciato il boicotaggio. Si tratta di Al Umma, dell'ex primo ministro Sadeq al Mahdi, della Conferenza popolare, guidato dal religioso islamista Hasan al Turabi, e del partito comunista.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...