GIOVEDÌ 08 NOVEMBRE 2018, 11:46, IN TERRIS


CALIFORNIA

Sparatoria in un bar: 13 morti

Attacco a Thousand Oaks: tra le vittime l'assalitore e il vice sceriffo

FRANCESCO VOLPI
L'intervento della polizia
L'intervento della polizia
E'

 di 13 morti, tra cui l'assalitore, il bilancio dell'attacco al "Borderline bar & grill" di Thousand Oaks (California). I feriti, invece, sarebbero una decina. Lo ha riferito la polizia ai media Usa. I fatti sono avvenuti nella tarda serata (ora locale) mentre nel locale, situato a circa 20 chilometri da un campus universitario, si stava svolgendo una festa di studenti "Country College".


Dinamica

Secondo quanto si apprende il killer ha prima sparato al buttafuori e, successivamente, lanciato fumogeni per confondere la folla ed esploso circa 30 colpi. L'attacco ha scatenato il panico, con numerose persone che hanno cercato rifugio nelle toilette dei locali e sui tetti. "Ho visto un uomo sparare sulla gente" ha raccontato un testimone oculare all'Abc. Pochi gli ulteriori dettagli forniti dalle autorità. Di sicuro tra le vittime c'è anche il vice sceriffo della contea di Ventura. "Ho detto alla moglie che è morto da eroe - ha riferito lo sceriffo Deoff Dean - dava tutto se stesso per questo lavoro. E' entrato nel locale per salvare la vita di altre persone". Sulla dinamica, l'ufficiale di polizia ha fornito sommarie informazioni: "La scena che abbiamo trovato era terrificante, c'era sangue ovunque. Non sappiamo però cosa sia successo lì dentro, stiamo interrogando i superstiti. Di certo, in 40 anni di servizio, non ricordo una sparatoria di queste proporzioni nella contea". 


Il presidente informato

"Sono stato completamente informato sulla terribile sparatoria in California - ha commentato Donald Trump -. Le forze dell'ordine insieme all'Fbi, sono in azione. Tredici persone, in questo momento, sono state dichiarate morte, fra queste il primo ufficiale di polizia a essere entrato nel bar. L'assalitore è stato ucciso". Il presidente Usa ha sottolineato il "grande coraggio dimostrato dalla polizia. La California Highway Patrol è arrivata in 3 minuti. Dio benedica tutte le vittime e le famiglie delle vittime. Grazie alle forze dell'ordine".

 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Riccardo Magherini
FIRENZE

Morte Magherini, la Cassazione assolve i tre carabinieri

L'uomo è deceduto dopo l'arresto il 3 marzo 2014: per la Corte non sussiste il reato di omicidio colposo
Gessica Notaro
BOLOGNA

Aggredì con l'acido Gessica Notaro, 15 anni a Tavares

Il 30enne capoverdiano condannato in Appello. L'ex miss: "Sentenza giusta"
Lavoratori Pernigotti sotto il Mise
PERNIGOTTI

Di Maio: "Presto una legge che lega i marchi al territorio"

Il ministro tra i lavoratori di Novi Ligure chiede un confronto con Toksoz, che ribadisce la chiusura
Lavoratori precari
LAVORO

Il posto fisso sempre più un miraggio

L'Osservatorio Inps rileva che nel 2017 è diminuito il numero dei dipendenti
SENATO

Il Decreto Genova è legge: bagarre in aula

Toninelli esulta in aula: gioia per i genovesi
BREXIT

Si dimette il ministro Dominic Raab

Il segretario per la Brexit ha afferamto di non poter sostenere i termini dell'accordo con l'Ue
Matteo Salvini
DECRETO SICUREZZA

Salvini: "A Strasburgo ignoranza e pregiudizio anti-italiano"

Il Consiglio d'Europa ha definito il provvedimento "un passo indietro dei diritti umani"
MILANO

Incidente in metropolitana: feriti tra i pendolari

Un convoglio che proveniva da Bonola ed era direttoa verso il centro della città ha frenato bruscamente