MARTEDÌ 16 FEBBRAIO 2016, 009:33, IN TERRIS

SPAGNA, SANCHEZ CERCA DI FORMARE IL NUOVO GOVERNO: IL PRIMO TENTATIVO DI INVESTITURA IL 3 MARZO

Pablo Iglesias, leader di Podemos, in cambio di un'alleanza, ha chiesto ai socialisti sei ministeri su 15, il ruolo di vicepresidente, il controllo dei servizi e un referendum per l'indipendenza della Catalogna

AUTORE OSPITE
SPAGNA, SANCHEZ CERCA DI FORMARE IL NUOVO GOVERNO: IL PRIMO TENTATIVO DI INVESTITURA IL 3 MARZO
SPAGNA, SANCHEZ CERCA DI FORMARE IL NUOVO GOVERNO: IL PRIMO TENTATIVO DI INVESTITURA IL 3 MARZO
Dopo oltre due mesi di stallo politico, causato dalle legislative del 20 dicembre scorso, finalmente per i cittadini spagnoli sembra delinearsi all'orizzonte la possibilità di ottenere un governo. Ma per saperlo con certezza bisognerà aspettare ancora un po', infatti come annunciato dal presidente del Congresso dei deputati, Paxti Lopez, il 2 marzo inizierà l'iter di investitura del socialista Pedro Sanchez. Entro il cinque dello stesso mese, la Spagna saprà se avrà un governo o se dovrà tornare alle urne in giugno.

Sanchez potrebbe farcela, ma nulla è sicuro, soprattutto perché i due mesi di quella che è stata definita una "paralisi politica", hanno portato ad un Congresso senza maggioranza e reso quasi ingovernabile il Paese. Sanchez (90 seggi su 350 nel Congresso) ha avviato trattative sulla sua destra con Ciudadanos (40) e sulla sinistra con Izquierda Unida (2) e Podemos (65), oltre che con i nazionalisti baschi del Pnv (6). Sicuro del 'no' dei 123 deputati del Pp del premier uscente Mariano Rajoy, Sanchez spera inoltre in una astensione dei 17 indipendentisti catalani di Cdc e Erc. Ma Ciudadanos e Podemos finora si sono scambiati veti incrociati.

Ma nella giornata di ieri le trattative si sono ulteriormente complicate, in quanto il leader di Podemos, Pablo Iglesias, ha messo sul tavolo del negoziato quelle che i socialisti considerano delle considerazioni inaccettabili. Il segretario dei "viola" ha chiesto sei ministeri su 15 ed inoltre, per se stesso ha chiesto il ruolo di vicepresidente della coalizione, con la responsabilità dei servizi e, condizione non discutibile, ha dichiarato di considerare "imprescindibile" un referendum sull'indipendenza della Catalogna.

Un sondaggio pubblicato oggi da Abc conferma che per Sanchez un fallimento nel Congresso e un ritorno alle urne avrebbe un costo in voti e seggi. Il Psoe scenderebbe da 90 a 84 deputati, superato in voti (21,4% a 20,8%) e quasi raggiunto in seggi da Podemos (75 deputati). Il rialzo negoziale di Iglesias potrebbe significare che il partito "viola" punta già sulle elezioni nella speranza di superare i socialisti e di imporre cosi le sue condizioni, come Syriza in Grecia, a un futuro "governo del cambiamento".

Crescono intanto i venti di contestazione interni nel Pp, dopo la nuova valanga di scandali di corruzione degli ultimi giorni a Valencia e Madrid. La presidente dei popolari nella capitale, la "dama di ferro" Esperanza Aguirre si è dimessa assumendo la responsabilità politica delle malversazioni di cui sono accusati esponenti del partito. Un gesto che fa crescere la pressione su Rajoy, come scrive El Pais, perché pure lui si faccia da parte consentendo un forte rinnovamento interno del partito. I leader più giovani chiedono una "purga" che allontani tutti i dirigenti in qualche modo sospettati di tolleranza verso la corruzione. Il vecchio leader però non cede. Rajoy ha fatto sapere anzi che tenterà a sua volta di formare il nuovo governo se Sanchez fallirà.

 

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Migranti sbarcati al porto di Pozzallo
MIGRANTI

Nuovo sbarco a Pozzallo, morti 2 neonati e un ventenne

I migranti sono arrivati nel porto siciliano con la nave dell'ong spagnola Proactiva Open Arms
Liliana Segre
PALAZZO MADAMA

Liliana Segre nominata
senatrice a vita

Scelta da Mattarella per altissimi meriti in ambito sociale. E' sopravvissuta ad Auschwitz
Beppe Grillo
ELEZIONI

Grillo detta la linea: "Nessuna alleanza"

L'ex comico afferma che il M5S è nella sua "fase adulta"
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"
Mons. Shaw visita la vittima di un attacco contro i cristiani - © Acs
PAKISTAN

Arcivescovo Lahore: "La Chiesa cresce, nonostante gli attacchi"

Mons. Shaw racconta che recentemente sono state inaugurate tre parrocchie
MAFIA

Palermo, confiscati beni per 25 mln

Il decreto notificato all'imprenditore Andrea Moceri
La rappresentazione delle radiazioni emesse da una pulsar
ASTRONOMIA

Gps "stellari" per orientarsi nell'universo

Le stelle pulsar ruotano vorticosamente emettendo potenti getti di radiazioni
L'esterno del Regio dopo l'incidente
PAURA AL REGIO DI TORINO

Crolla la scenografia della Turandot:
2 feriti

Opera interrotta al termine del secondo atto. Coristi in lacrime, Vergnano: "Siamo dispiaciuti"