MERCOLEDÌ 07 GIUGNO 2017, 15:30, IN TERRIS

Sospetti legami con Gulen, fermato il presidente di Amnesty Turchia

Taner Kilic è stato raggiunto da un mandato d'arresto emesso dalla procura di Smirne. Protesta l'ong: "Ha difeso i diritti che oggi Ankara calpesta"

AUTORE OSPITE
Sospetti legami con Gulen, fermato il presidente di Amnesty Turchia
Sospetti legami con Gulen, fermato il presidente di Amnesty Turchia
Il presidente della sezione turca di Amnesty International è stato fermato a Smirne per presunti legami con la rete golpista di Fetullah GulenTaner Kilic è stato raggiunto da uno dei 23 mandati d'arresto emessi dalla procura di Smirne nei confronti ai avvocati, accusati di essere legati all'imam milionario, nemico giurato di Recep Tayyip Erdogan. Kilic, fra le altre cose, è stato legale del giornalista italiano Gabriele Del Grande, trattenuto ad aprile per 2 settimane dopo essere stato fermato dalle autorità al confine con la Siria. Il presidente di Amnesty Turchia è stato arrestato nella sua abitazione, che è stata anche perquisita come il suo studio. Almeno altri 17 dei legali ricercati sono stati già fermati.

"Il fatto che le purghe della Turchia post-golpe abbiano raggiunto persino il presidente di Amnesty International in Turchia è l'ennesima prova del punto a cui sono giunte e di quanto siano diventate arbitrarie. Taner Kilic ha una lunga storia di difesa di quelle libertà che le autorità turche stanno cercando adesso di calpestare", ha commentato il segretario generale di Amnesty, Salil Shetty, chiedendo "l'immediato rilascio" dei legali fermati. Secondo l'ong, "al momento il fermo di Taner Kilic non appare legato al lavoro di Amnesty International, né sembra prendere di mira specificamente l'organizzazione". Nel direttivo della branca turca dell'ong per diversi periodi a partire dal 2002, Kilic ne è presidente dal 2014.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Giordano Piovesan alla firma del contratto
VIAREGGIO

Legge la storia di un clochard sui giornali e lo assume

Giordano Piovesan, 55 anni, ex operaio specilizzato, aveva perso il lavoro a causa della crisi
GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Cene di fraternità e marce solidali: il mondo celebra la Gmp

Dall'Argentina alla Slovacchia, dalla Francia alla Colombia: le iniziative
Il presidente Trump con il premier israeliano Netanyahu
MEDIO ORIENTE

Gli Usa minacciano di chiudere la sede dell'Olp

Tentativo di forzare la mano per riprendere i negoziati con Israele. Dura reazione palestinese
Jessica Notaro
QUIRINALE

Mattarella conferisce 30 onorificenze al merito

Insignita anche Jessica Notaro e don Paolo Felice Giovanni Steffano
Daniel Hegarty
MOTOCICLISMO

Motociclista muore durante il Gp di Macao

Daniel Hegarty aveva 31 anni: è finito contro le barriere
Malcom Young sul palco
HARD ROCK

E' morto Malcolm Young fondatore degli Ac/Dc

Il fratello Angus: "Ci lascia un'eredità attraverso la quale vivrà per sempre"