VENERDÌ 19 MAGGIO 2017, 15:00, IN TERRIS

Siria, raid Usa contro le forze governative, Mosca protesta: "Inaccettabile"

Colpite alcune truppe nella regione di Tanf. damasco: "Uccisi molti soldati". Washigton: "Stavano avanzando in una zona di de-escalation"

AUTORE OSPITE
Siria, raid Usa contro le forze governative, Mosca protesta:
Siria, raid Usa contro le forze governative, Mosca protesta: "Inaccettabile"
Proteste di Damasco per l'uccisione di "numerosi soldati" filo governativi nel corso del raid condotto dalla coalizione anti-Isis a guida americana vicino al valico frontaliero di Tanf, fra Siria e Giordania. Area nella quale gli Usa e le milizie ribelli loro alleate stanno cercando di stabilire una zona d'influenza. La televisione siriana non ha precisato il numero dei morti e dei feriti. Da parte sua, l'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), su posizioni anti-governative, ha affermato che gli uccisi sono stati 8, tutti appartenenti a milizie alleate del regime e "in maggior parte non siriani". Secondo la stessa fonte, è stato bombardato un convoglio che trasportava forze governative e milizie loro alleate e almeno quattro veicoli sono stati distrutti.

Proteste anche da Mosca, con il vice ministro degli Esteri, Gennady Gatilov, che ha parlato di un raid "assolutamente inaccettabile" e che "viola la sovranità del Paese". Il diplomatico ha sottolineato che l'attacco aereo della coalizione guidata dagli Stati Uniti sulle forze pro-governative in Siria del 18 maggio non ha nulla a che vedere con la guerra al terrore. "Ogni azione militare che porta al deterioramento della situazione in Siria ha un impatto sul processo politico", ha spiegato Gatilov.

L'operazione è stata comunicata con una nota diffusa dalla coalizione anti-Isis. L'obiettivo era quello di scoraggiare l'avanzata delle forze filo-Assad all'interno di un'area di de-escalation, individuata nell'accordo di Astana fra Russia, Turchia e Iran.

L'attacco aereo è stato compiuto nel giorno in cui il Califfato ha compiuto l'ennesima strage di civili. Nella regione di Hama, stando ai media governativi, i jiahdisti avrebbero massacrato 52 persone inermi, tra cui donne e almeno 15 bambini, di età compresa fra i 3 e i 13 anni.

Alla luce di quanto avvenuto nel sud-est della Siria, sembra comunque evidente che il braccio di ferro regionale e internazionale per la spartizione della Siria in aree di influenza si stia spostando verso la zona sud-orientale, nella regione di Tanf al confine tra Iraq e Giordania, dove da mesi si concentrano milizie siriane sostenute e addestrate da militari americani, britannici e giordani.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Alessio Cerci in azione
SERIE A

Okwonkwo-Donsah rimontano il Verona: il Bologna respira

Il monday-night va ai felsinei: scaligeri avanti due volte ma rimontati e superati. E' il quinto k.o. di fila
Cateno De Luca
SICILIA

Domiciliari revocati a Cateno De Luca

Per il deputato regionale resta il divieto a ricoprire ruoli apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta
Jana Novotna con il trofeo vinto a Wimbledon, nel 1998
TENNIS

Addio a Jana Novotna, la regina del doppio

La tennista ceca si è arresa al canrco a 49 anni. In carriera una vittoria a Wimbledon nel singolo, nel 1998
Domenica Rita Adriana Bertè (Mimì) alias Mia Martini
TRIBUTO

Mantova ricorda Mia Martini: quest'anno avrebbe compiuto 70 anni

La direzione artistica è affidata a Mimmo Cavallo
Carlo Tavecchio
FEDERCALCIO

Tavecchio, sfogo d'addio: "Pago la scelta di Ventura"

Passo indietro del presidente della Figc dopo il flop mondiale: "Se quel palo fosse entrato sarei un eroe"
Il pianeta gassoso Giove
SISTEMA SOLARE

L'acqua terrestre viene da Giove

Ridimensionata la teoria secondo la quale proverrebbe da asteroidi e comete
L'on. Franceschini all'inaugurazione di
MOSTRA

Napoli: al via "Pompei@Madre. Materia Archeologica"

Franceschini: "Inaugurata la mostra più importante dell'anno in Italia"
Sebastian Pinera
CILE

Presidenziali: a Pinera il primo turno

Nel ballottaggio del 17 dicembre sarà sfida con il candidato di centrosinistra Guillier