VENERDÌ 14 AGOSTO 2015, 003:00, IN TERRIS

SIRIA, LOTTA ALL'ISIS: LA TURCHIA DECIDE DI NON SCHIERARE LE TRUPPE DI TERRA

Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu

HORTENSIA HONORATI
SIRIA, LOTTA ALL'ISIS: LA TURCHIA DECIDE DI NON SCHIERARE LE TRUPPE DI TERRA
SIRIA, LOTTA ALL'ISIS: LA TURCHIA DECIDE DI NON SCHIERARE LE TRUPPE DI TERRA
La Turchia è ufficialmente entrata in guerra contro lo Stato Islamico, o almeno così dovrebbe essere. Se in cielo hanno iniziato a volare gli F-16 degli Usa con l'obiettivo di colpire postazioni dell'Isis, per quanto riguarda l'offensiva via terra Ankara ha deciso di attendere, almeno per ora, ad inviare le truppe nel Paese di Assad.

A dichiararlo è il Ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu, precisando però che l'opzione dovrebbe "restare sul tavolo". L'atteggiamento restio della Turchia a intervenire contro i gruppi terroristici farebbe nuovamente sollevare le polemiche nei confronti del governo che non sembra fare abbastanza per combattere i fondamentalisti, anzi, spesso è stato accusato di favorire l'afflusso dei foreign fighters proprio attraverso il confine turco.

Nel frattempo gli Stati Uniti hanno smentito l parole del Sottosegretario agli Esteri turco Feridun Sinirlioglu, che alla Cnn aveva annunciato l'accordo tra Usa e Tuchia sulla cosiddetta "Siria safe zone", un'area cuscinetto a nord del Paese, libera dalla presenza degli estremisti islamici e volta a favorire la lotta al Califfato. Secondo quanto dichiarato dal vice portavoce del Dipartimento di Stato USA Mark Toner, a riguardo non è stata raggiunta alcuna intesa, ma viene confermato l'impegno per mettere fine alla minaccia jihadista.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti