DOMENICA 09 AGOSTO 2015, 003:00, IN TERRIS

SIRIA, LA GUERRA CIVILE DAL 2011 HA UCCISO 240MILA PERSONE

La stima è stata diffusa dalla ong Ondus, Osservatorio nazionale per i diritti umani

STEFANO CICCHINI
SIRIA, LA GUERRA CIVILE DAL 2011 HA UCCISO 240MILA PERSONE
SIRIA, LA GUERRA CIVILE DAL 2011 HA UCCISO 240MILA PERSONE
La guerra civile in Siria dal 2011 ad oggi ha ucciso oltre 240mila persone, tra cui 12mila bambini e ragazzi minorenni. La stima è stata diffusa dall’ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), citato dalla televisione panaraba Al Jazira. I civili uccisi sono 71.781, di cui 11.964 minorenni. Nel dettaglio Ondus dichiara di avere documentato la morte di 240.381 persone. Tra queste circa 10mila sono state trucidate solo negli ultimi 2 mesi. Le forze lealiste, composte da soldati governativi e milizie filo-regime, hanno avuto 88.616 morti – quindi oltre un terzo del totale – e i vari gruppi ribelli 42.384. In più a queste stime ci sono da aggiungere 34.384 miliziani stranieri rimasti vittime negli scontri.

Di altri 3.225 corpi caduti sul campo è ignota sia l’identità che l’appartenenza. Inoltre è sconosciuta la sorte di 30mila persone scomparse, anche se si suppone che due terzi siano detenute nelle carceri del regime. Altre migliaia, inoltre, sarebbero i combattenti lealisti fatti prigionieri dalle varie fazioni dei ribelli e dall’Isis. L’autoproclamato Stato islamico giovedì avrebbe rapito 230 civili, tra cui una sessantina di cristiani, durante la recente conquista della città siriana di al Qaryatayn, nella provincia di Homs. Tra i sequestrati vi sarebbero presenti 19 minorenni, 45 donne e 11 famiglie. Oggi circa una trentina dei cristiani rapiti sarebbero stati liberati e condotti nei villaggi vicini. A renderlo noto, Osama Edward, direttore del Network cristiano assiro per i diritti umani in Siria.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Dan Johnson
KENTUCKY

Si suicida deputato accusato di stupro

Il repubblicano Dan Johnson era nell'occhio del ciclone per un presunto caso di violenza sessuale
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"