LUNEDÌ 04 FEBBRAIO 2019, 12:08, IN TERRIS


COREE

Si lavora al nuovo incontro Kim-Trump

L'inviato Usa, Stephen Biegun, è nel Sud per discutere i dettagli del vertice

ALBERTO TUNO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Trump e Kim
Trump e Kim
S

tati Uniti e Coree lavorano a un nuovo vertice fra Donald Trump e Kim Jong-un dopo quello, storico, del 12 giugno 2018. 


Trattative

L'inviato statunitense per la questione nord-coreana, Stephen Biegun, è atteso alla Casa Blu, l'ufficio presidenziale sud-corano, per discutere i dettagli del prossimo vertice, previsto per la fine di febbraio. Lo rivelano fonti citate dall'agenzia di stampa sud-coreana Yonhap. Biegun potrebbe incontrare nelle prossime ore il consigliere per la Sicurezza sud-coreano, Chung Eui-yong, prima dell'atteso incontro con il suo omologo nord-coreano, Kim Hyok-chol, ex ambasciatore in Spagna, nel villaggio sul confine inter-coreano di Panmunjom per discutere i dettagli del prossimo incontro tra Trump e Kim, che potrebbe essere formalmente annunciato dalla Casa Bianca a breve.


Questione nucleare

Biegun, nei giorni scorsi, durante un discorso alla Stanford University di Palo Alto, in California, aveva chiesto a Pyongyang di fornire un elenco dettagliato del proprio programma missilistico e nucleare per arrivare a un accordo sui meccanismi di monitoraggio e sull'accesso ai siti nord-coreani di esperti internazionali. Biegun aveva anche avvertito Pyongyang della presenza di piani alternativi nel caso in cui la diplomazia fallisca. L'inviato Usa per la questione nucleare nord-coreana aveva anticipato anche che nei dialoghi con i suoi interlocutori a Seul avrebbe affrontato il tema delle "misure corrispondenti" che il regime di Kim chiede a Washington in cambio dei suoi sforzi per l'abbandono del proprio arsenale nucleare. "Siamo pronti a discutere di molte azioni che possono aiutare a costruire la fiducia tra i nostri due Paesi", aveva detto, per arrivare a un regime di pace permanente nella penisola coreana e alla completa denuclearizzazione.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...