VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, 23:31, IN TERRIS


USA

Shutdown, i dipendenti federali fanno causa

Azione legale dei sindacati per violazione del Fair labor standards act. Intanto Trump: "Non dichiarerò lo stato d'emergenza"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Un cartello di chiusura per shutdown con il Campidoglio sullo sfondo
Un cartello di chiusura per shutdown con il Campidoglio sullo sfondo
N

iente stato di emergenza, almeno non ora. Anche perché, al momento, di questioni urgenti ce ne sono diverse per Donald Trump, tutte legate allo shutdown, che prosegue a oltranza con tutto il suo carico di incertezze. E ora anche di certezze, visto che il blocco del governo ha prodotto la prima conseguenza tangibile: i sindacati dei dipendenti federali, infatti, hanno fatto causa al governo americano per lo shutdown, in quanto lo stallo viola le leggi sul lavoro perché richiede ai dipendenti ritenuti ''essenziali '' di continuare a lavorare senza stipendio. Un plico di 19 pagine che arriva alla Casa Bianca lasciando non poche gatte da pelare all'amministrazione repubblicana che, forse, non si aspettava uno stallo di governo così lungo che non manca di creare anche ulteriori problemi come la chiusura di un terminal dell'aeroporto di Miami per carenza di personale.


L'azione legale

Ma è l'azione legale che preoccupa Trump, nella quale i sindacati accusano il governo, dunque, di aver violato il Fair labor standards act, ovvero la garanzia del pagamento degli straordinari e del salario minimo ai dipendenti che proseguono regolarmente il loro lavoro: ''In questo Paese - ha spiegato il sindacalista Randy Erwin, della Nationa federation of Federal employees - quando un lavoratore svolge le sue funzioni giornaliere, ha il diritto a un giorno di compenso'. Questo è il modo in cui la gente si occupa delle proprie famiglie. A causa del caos che questo spreco di shutdown sta causando, il governo sta cercando di pagare i dipendenti con dei 'pagherò'. Con questa causa noi diciamo: 'No, non potete pagare i dipendenti con dei pagherò. Per noi così non funziona'''.


I costi dello shutdown

Una situazione complicata per Donald Trump, che ha accennato alla retromarcia sulla dichiarazione dello stato di emergenza proprio nel momento in cui il prolungamento dello shutdown inizia a provocare i primi effetti. A ogni modo, almeno su questo punto (lo stato di emergenza) il Tycoon si dice (abbastanza) sicuro: "Sarebbe una soluzione facile per me dichiarare l'emergenza nazionale, ma non lo farò così velocemente". Questo perché si dice convinto che il muro al confine messicano e la sicurezza nella stessa zona "siano qualcosa che il Congresso può fare". Anzi, si deve fare: "La barriera d'acciaio, o il muro, avrebbe dovuto essere costruita dalle precedenti amministrazioni molto tempo fa. Non lo hanno fatto, io lo farò''. Ma, come detto più volte, c'è ancora lo shutdown che, secondo Standard&Poor's, è costato finora 3,6 miliardi di dollari (1,2 miliardi a settimana). Dovesse prolungarsi un altro paio di settimane, supererebbe i costi del muro.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I licis
L'EPIDEMIA

Ecco cosa uccide i bambini indiani

Oltre 100 morti per encefalite. A provocarla i lici?
Salvini e Tria
GOVERNO

Salvini su Tria: "Giù le tasse se vuole fare il ministro"

Il vicepremier: "Minibot nel contratto". Il titolare dell'Economia: "Sono illegali"
Una foto di Zeffirelli davanti Palazzo Vecchio, posta vicino al suo feretro
FIRENZE

Addio a Zeffirelli, l'ultimo saluto nel Duomo

Chiesa e piazza gremite di fiorentini per la cerimonia funebre del grande regista
Porta Portello, Padova - foto TgPadova.it
PADOVA

Gli gridano "fascista" e lo aggrediscono in cinque

L'episodio la notte tra venerdì e sabato. Aggressori identificati: uno è militante di un centro sociale
Maria Elisabetta Alberti Casellati
LA RELAZIONE

Scioperi, Casellati: "Ridurre quelli selvaggi"

La presidente del Senato: "Sta cambiando la natura stessa delle rivendicazioni"
POLITICA ECONOMICA

Decreto crescita, l'approdo alla Camera e le novità

L'atto dovrà essere convertito entro il 30 giugno per diventare legge
Un concorso alla Fiera di Roma
REDDITO DI CITTADINANZA

Al via il maxi concorso per i navigator

Quasi 54mila in lizza per 2.980 posti. Si comincia oggi alla Fiera di Roma
Il troncone del ponte Morandi
PONTE MORANDI

Camorra e appalti: 2 arresti

La Tecnodem di Napoli a maggio era stata esclusa dalla ricostruzione
Gico della Guardia di Finanza
TAORMINA

Mafia: 31 arresti nel clan Cintorino-Cappello

Le escursioni turistiche con barche da diporto tra le attività più redditizie
Erdogan e Morsi
TURCHIA | EGITTO

"Morsi è un martire": le condoglianze di Erdogan

L'ex presidente egiziano sepolto stamane a Nasr City in forma privata: le proteste
I soccorsi
SICHUAN

Terremoto 5.8 in Cina, crolla un hotel

Almeno 12 morti e 134 feriti il bilancio provvisorio secondo i soccorsi
Banconote

Salario minimo, no grazie

Di Maio insiste nel volere il salario minimo a 9 euro l’ora lordi, come scritto nel contratto. Ma perché...