LUNEDÌ 18 APRILE 2016, 18:30, IN TERRIS

SEUL: "LA COREA DEL NORD STA PREPARANDO IL QUINTO TEST NUCLEARE"

Domenica scorsa è stato notato un forte aumento di attività nel sito di test nucleari di Punggye-ri

MILENA CASTIGLI
SEUL:
SEUL: "LA COREA DEL NORD STA PREPARANDO IL QUINTO TEST NUCLEARE"
L’infinita telenovela sul nucleare nordcoreano si arricchisce di una nuova puntata. Secondo la presidente sudcoreana Park Geun-hye, i vicini del nord starebbero preparando il loro quinto test nucleare. Lo ha riferito la stessa presidente in base alla “rilevazione di segnali” notati. “Siamo nella situazione in cui non sappiamo se Pyongyang intenda effettuare provocazioni per uscire dall'isolamento e consolidare l'unità interna”, ha affermato Park nel meeting con i suoi collaboratori alla Blue House, la sede presidenziale.

Domenica scorsa è stato notato un forte aumento di attività nel sito di test nucleari di Punggye-ri, in Corea del Nord, come riferito dall’agenzia Yonhap. Diverse fonti del governo di Seul hanno detto: “Rispetto al mese scorso, la frequenza dei movimenti dei veicoli, della forza lavoro e delle attrezzature sono aumentati di due o tre volte di recente” nel sito nel nord-est del paese. La fonte ha aggiunto, secondo la Yonhap: “Se sono segni di preparazioni di test nucleari, sembra che (i preparativi) siano nelle fasi finali”.

La Corea del Nord, che aveva condotto il quarto test nucleare nel mese di gennaio e il lancio del razzo balistico nel mese di febbraio, ha anche minacciato di attaccare la Corea del Sud e gli Stati Uniti per le loro esercitazioni militari annuali in corso. Pyongyang ha infatti definito le esercitazioni militari congiunte una possibile copertura per un'invasione guidata dagli Stati Uniti: “La minaccia nucleare degli Stati Uniti e le esercitazioni militari stanno spingendo la penisola coreana sull'orlo della guerra”. Ma Washington e Seul hanno sostenuto che le esercitazioni sono puramente difensive. La comunità internazionale ha condannato i test mentre le Nazioni Unite li hanno definiti una chiara violazione delle risoluzioni. In risposta, il regime di Kim Jong-un ha detto sabato che le armi nucleari in fase di sviluppo sono “inevitabili” per l’auto-difesa.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ELEZIONI

Gentiloni: "Il populismo non passerà"

Da Davos il primo ministro italiano auspica che non si interrompa il processo di riforme
Beppe Grillo e Luigi Di Maio
VERSO LE ELEZIONI

Grillo sgancia il blog, Di Maio: "Avanti da soli"

Il candidato premier a 'Porta a porta': "Nessun parricidio ma il Movimento può camminare sulle sue...
Polizia belga
BELGIO | GAND

Agenti sparano su un aggressore armato di coltello

Paura alla stazione ferroviaria: l'uomo avrebbe gridato l'inneggiamento dei fondamentalisti. Ora è in fin di vita
Benton, l'ingresso dell'istituto scolastico teatro della sparatoria
USA | KENTUCKY

Sparatoria in una scuola superiore: 2 morti e 19 feriti

L'episodio è avvenuto nella cittadina di Benton: la polizia ha fermato uno studente 15enne
Simboli elettorali al Viminale
ELEZIONI

"Solo" 75 simboli ammessi

103 quelli presentati al Viminale, per 19 chieste integrazioni entro due giorni
Narendra Modi
WEF DI DAVOS

Modi mette in guardia dal protezionismo

Il premier indiano: "La globalizzazione perde il suo splendore. Isolarsi non è la risposta"