VENERDÌ 13 GENNAIO 2017, 11:30, IN TERRIS

Serraj: "Ristabilire l'ordine dopo il tentato golpe". Ma a Tripoli la situazione resta tesa

Giovedì sera le milizie islamiste dell'ex premier Ghwell avevano occupato 3 ministeri. Intanto Tobruk protesta contro la riapertura dell'ambasciata italiana

EDITH DRISCOLL
Serraj:
Serraj: "Ristabilire l'ordine dopo il tentato golpe". Ma a Tripoli la situazione resta tesa
Il Consiglio presidenziale del governo libico di intesa nazionale guidato da Fayez al Sarraj ha incaricato unità delle forze armate libiche di ristabilire l'ordine e contrastare il gruppo armato affiliato a Khaliga Ghwell - l'ex premier del dissolto governo libico islamista di salvezza nazionale - che giovedì ha assaltato e preso possesso delle sedi di tre ministeri a Tripoli. Lo rende noto lo stesso governo libico sulla sua pagina Facebook. Se ne è discusso nel corso di una riunione presieduta dal vicepresidente del Consiglio presidenziale libico Ahmed Maetig con responsabili e militari.

Secondo il portale Libya Herald la potente brigata dei "Rivoluzionari di Tripoli" avrebbe dichiarato lo stato di emergenza nella capitale libica dopo il secondo golpe fallito nell'arco di 4 mesi. La Brigata guidata da Haitham Al-Tajouri è uno dei gruppi armati più numerosi e potenti nella capitale. Lo scorso agosto i suoi miliziani avevano preso il controllo delle sedi di alcuni ministeri.

Intano le autorità di Tobruk hanno protestato contro la riapertura dell'ambasciata italiana a Tripoli definendola una "nuova occupazione". Il ministero degli Esteri del "governo" guidato da Abdullah al-Thani e al quale fa riferimento il generale Khalifa Haftar, secondo la stessa fonte, ha inviato mercoledì una "nota diplomatica urgente" a tutte le ambasciate e i consolati libici all'estero per informarli di quello che viene definito "il ritorno militare dell'ambasciata italiana" a Tripoli.

"Una nave militare italiana carica di soldati e munizioni è entrata nelle acque territoriali libiche. Si tratta di una chiara violazione della Carta delle Nazioni Unite e una forma di ripetuta aggressione", sostiene la nota di Tobruk, sempre secondo quanto riferisce Libya Observer. L'ambasciatore Giuseppe Perrone ha presentato le sue credenziali a Tripoli martedì scorso in occasione della riapertura dell'ambasciata italiana nella capitale libica. Un certo numero di commentatori politici, scrive ancora il sito di informazione, ha deplorato il "linguaggio ostile" della nota diplomatica di Tobruk, affermando che le autorità libiche dell'est del Paese utilizzano due pesi e due misure "non avendo invece commentato per nulla la notizia dell'entrata nelle acque territoriali libiche di una portaerei russa a bordo della quale è salito il generale Khalifa Haftar".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Orrore a Padova: sposa a nove anni

Matrimonio combinato con un adulto: finisce in ospedale per le emorragie causate dagli abusi
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni
Raduno militare in Nord Corea
COREA DEL NORD

Pyongyang verso la blacklist Usa

Trump vuole reinseire il Paese eremita nella lista degli Stati sponsor del terrore