LUNEDÌ 29 FEBBRAIO 2016, 18:30, IN TERRIS

SCONTRI TRA PROFUGHI E POLIZIA AL CONFINE GRECIA-MACEDONIA: 30 FERITI

I profughi, sfiniti da giorni di attesa per varcare la frontiera, hanno preso d'assalto la barriera al grido di "Aprite i cancelli"

AUTORE OSPITE
SCONTRI TRA PROFUGHI E POLIZIA AL CONFINE GRECIA-MACEDONIA: 30 FERITI
SCONTRI TRA PROFUGHI E POLIZIA AL CONFINE GRECIA-MACEDONIA: 30 FERITI
Ore di tensione al confine tra Grecia e Macedonia, dove circa 300 migranti hanno cercato di forzare il cordone di sicurezza formato dai poliziotti greci e hanno raggiunto il cancello usato per il traffico ferroviario tra i due Paesi. I profughi, sfiniti da giorni di attesa per varcare la frontiera, hanno preso d'assalto la barriera al grido di "Aprite i cancelli". Nella confusione che si è creata, in molti hanno lanciato pietre e sassi contro gli agenti, che hanno risposto utilizzato dei gas lacrimogeni. Nei tafferugli sono rimaste ferite una trentina di persone, compresi anche alcuni bambini.

Alcuni dei migranti si sono riversati sui binari, dove si sono seduti in forma di protesta rifiutando di lasciare la zona fino a quando non sarà consentito loro di entrare in Macedonia. Ma il governo di Skopje si è accodato alla decisione presa da numerosi Paesi dei Balcani - in un vertice dei capi della polizia che si è tenuto lo scorso 18 febbraio e dal quale era stata lasciata fuori la Grecia - di limitare a circa 580 il numero massimo di ingressi giornalieri sul proprio territorio.

Già nei giorni scorsi, la Grecia aveva lanciato l'allarme, riferendo di "50-70.000" profughi che stanno rischiando di rimanere bloccati all'interno dei confini ellenici dopo la stretta agli ingressi decisa dai Paesi Balcanici. "La Grecia non accetterà di diventare il Libano d'Europa - ha dichiaro il ministro delle politiche migratorie di Atene, Ioannis Mouzalas - e di trasformarsi in un magazzino di anime, anche se questo comporta un aumento di fondi".

L'Unione Europea sembra essersi attivata per "non lasciare da sola la Grecia" ad affrontare la crisi, come ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel, che ha sottolineato la sua contrarietà al limite all'accoglienza imposto da alcuni Paesi al numero di richiedenti asilo. "Non abbiamo tenuto la Grecia dentro la zona euro per ora abbandonarla al suo destino", ha dichiarato la Merkel che ha ribadito la necessità di cercare una soluzione europea.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"
MAFIA

Palermo, confiscati beni per 25 mln

Il decreto notificato all'imprenditore Andrea Moceri
La rappresentazione delle radiazioni emesse da una pulsar
ASTRONOMIA

Gps "stellari" per orientarsi nell'universo

Le stelle pulsar ruotano vorticosamente emettendo potenti getti di radiazioni
Paolo Gentiloni

Gentiloni e il Paese reale

Paolo Gentiloni, inaugurando l’anno accademico della Luiss, ha trasmesso molto ottimismo a professori e studenti,...
Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini
VERSO LE ELEZIONI

Centrodestra, i leader firmano il programma

Berlusconi, Salvini e Meloni sottoscrivono il documento a Palazzo Grazioli. L'ex premier: "Ampiamente condiviso"
Perris, la casa-prigione dei 13 ragazzi
IL CASO

California, i genitori aguzzini rischiano l'ergastolo

I due coniugi sono accusati di tortura. Rivelati dettagli inquietanti sulle condizioni di detenzione dei propri figli
Papa Francesco
PAPA IN CILE

Francesco incontra i familiari delle vittime del regime di Pinochet

Rossett: "Santità, nelle sue mani metto la speranza di incontrare i nostri detenuti desaparecidos"
Michele Gesualdi
FIRENZE

E' morto Michele Gesualdi, l'allievo di don Milani

Ex presidente della Provincia di Firenze, è stato un sostenitore della legge sul biotestamento. Aveva 74 anni