MERCOLEDÌ 12 LUGLIO 2017, 11:16, IN TERRIS

Russiagate, Trump Jr pubblica le mail incriminate: "A mio padre non dissi nulla"

MATTIA DAMIANI
Russiagate, Trump Jr pubblica le mail incriminate:
Russiagate, Trump Jr pubblica le mail incriminate: "A mio padre non dissi nulla"
Donald Trump non seppe mai dell'incontro di suo figlio con l'avvocatessa russa Natalia Veselnitskaya: a sostenerlo è lo stesso Trump Jr, finito al centro dell'indagine sul Russiagate in quanto sospettato di aver intrattenuto la conversazione del giugno 2016 con la legale con la speranza di ottenere materiale contenente "informazioni riservate" volto al danneggiamento della candidata democratica Hillary Clinton durante la campagna per le presidenziali del 2016. Con la speranza di spegnere i clamori attorno alla vicenda (e con le ombre russe che invadono sempre di più i corridoi della Casa Bianca) Donald John ha pubblicato le email scambiate con Rob Goldstone (interlocutore tra lui e Veselnitskaya) e, durante un'intervista con Sean Hannity su "Fox News", ha spiegato che a suo padre "non c'era niente da raccontare". Tuttavia, Trump Jr ha ammesso, ragionando a posteriori, che avrebbe probabilmente agito in modo diverso.

Lo scambio di mail


Parlando dell'incontro, risalente ormai oltre un anno fa, il figlio del Tycoon ha spiegato che "è avvenuto quando ancora non c'era questa 'russiamania'", specificando che, prima di ricevere quella mail, dell'avvocatessa russa "non sapevamo nulla. Per me era ricerca sull'opposizione... Ho ricevuto una mail e ho risposto. Un segno di cortesia verso un conoscente. Volevo sentire cosa avevano da dire. Ma non e' emerso nulla". Attraverso le mail pubblicate su Twitter dal figlio dell'inquilino della Casa Bianca emerge però il suo entusiasmo, dato dalla paventata possibilità di ricevere informazioni compromettenti sull'avversaria di suo padre: "Si tratta di informazioni di alto livello e molto sensibili ma sono parte dell'impegno della Russia e del suo governo per sostenere Trump". Questo quanto scritto a Donald Jr che, in pochi minuti, invia la sua risposta: "Se è così lo adoro (lett. 'I love it'), soprattutto più avanti nell'estate" (riferendosi all'imminente fase finale della campagna elettorale, quella decisiva in vista delle elezioni di novembre).

Trump Jr: "Ridicole accuse di collusione"


La scelta della trasparenza, particolarmente apprezzata dal presidente Trump, sarebbe stata in realtà dettata al suo figlio maggiore dal rischio di un nuovo scoop del "New York Times". Per questo Donald John ha deciso, anticipando le rivelazioni giornalistiche, di rendere le mail di pubblico dominio. Una mossa che, pur ricevendo il plauso del Tycoon ("Mio figlio è una persona di grande qualità ed io applaudo la sua trasparenza"), potrebbe aprire davvero vie decisive per l'inchiesta sulle infiltrazioni russe durante la campagna elettorale che ha portato The Donald nello Studio ovale. E se la portavoce Sarah Huckabee Sanders si riferisce alle ipotesi di "tradimento" e "falsa testimonianza" definendole "ridicole", è altrettanto vero che anche l'avvocatessa russa ha detto la sua, spiegando in un'intervista alla Nbc che lei non è mai stata in possesso "di informazioni dannose per Hillary Clinton. Non è mai stata questa la mia intenzione". Trump Jr, nel frattempo, ha definito allo stesso modo "ridicole le accuse di collusione". Scenari certamente poco edificanti per la Casa Bianca che cerca di correre ai ripari: la prima mossa di Trump è stata la rimozione dei prodotti Kaspersky dalla lista dei venditori autorizzati dell'Amministrazione per i servizi generali (Gsa), in quanto l'azienda russa è ritenuta un potenziale contatto con l'intelligence russa.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Sposa a nove anni a Padova: la Procura smentisce

La terribile notizia diffusa da un quotidiano locale stamattina
Oguz Guven
TURCHIA

Il direttore di Cumhuriyet web condannato per terrorismo

Oguz Guven dovrà scontare 3 anni e 1 mese per un tweet sulla morte sospetta di un magistrato
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni