MARTEDÌ 30 APRILE 2019, 17:57, IN TERRIS

Russia e Ucraina: è guerra di passaporti

Mosca lo concede ai cittadini di Doneck e Lugansk, azzardata la risposta di Kiev

GIANNICOLA SALDUTTI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Passaporto russo
Passaporto russo
I

l conflitto nel Donbass sembra essere entrato in una nuova fase dopo che l’indiscrezione rilasciata da alcuni media russi nelle ultime settimane sta trovando sempre più riscontro nella realtà dei fatti: Mosca vuole semplificare le procedure di richiesta del passaporto per i cittadini delle Repubbliche autoproclamate di Doneck e Lugansk. Il primo centro per la ricezione e lo smistamento delle richieste sarebbe stato già aperto sul confine russo-ucraino, precisamente presso il centro di Novošachtinsk. La struttura può processare circa duecento richieste al giorno, rendendo effettiva la misura che, a tutti gli effetti, renderà quei territori abitati da cittadini russi, con tutti i risvolti possibili che questo scenario comporterebbe nei destini di un conflitto che sembrava essere “congelato”.


Grana per Zelenskij

Una prima brutta grana per il neo Presidente ucraino Zelenskij, che ora si vedrà impegnato a contenere una prevedibile emorragia nelle regioni orientali del Paese, russofone e a forte vocazione filo-russa. La risposta dell’ex comico non si è fatta attendere, ma si è rivelata davvero azzardata: l’Ucraina, di rimando, regalerà la propria cittadinanza a tutti coloro che soffrono a causa di regimi autoritari e corrotti, in primis quello russo. L’autogol del Presidente ucraino è stato palesato dalla risposta del Cremlino: ben venga la decisione di Kiev, che contribuisce a cementare l’unione tra i due popoli, storicamente uniti fino al 1991. Considerando il numero di ucraini trasferitisi in Russia dopo il 2014 nonostante l’impasse diplomatico tra i due Paesi, le reminiscenze “sovietiche” delle dichiarazioni di Putin hanno raggelato gli apparati ucraini, consci delle ripercussioni che una decisione del genere potrebbe determinare. Le nuove mosse di Mosca aprono a degli scenari che, però, potrebbero fortemente compromettere l’equilibrio dello spazio post-sovietico: la “diaspora” russa nelle ex Repubbliche è stata più volte sfruttata come un fattore geopolitico utile a perpetrare l’influenza della Russia in Ucraina, Bielorussia, Kazakhstan e Paesi baltici. Concedere la cittadinanza “allargata” consentirebbe a Mosca di portare la propria presenza ad un livello inevitabilmente superiore, consentendo un ipotetico intervento a difesa dei “nuovi” russi che vivono oltreconfine. L’avvertimento sembra essere arrivato forte e chiaro alle orecchie del nuovo corso ucraino.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
FIUMICINO

Arrestato il boss dei narcos Dottor Wagner

Socio di El Chapo, coordinava il trasferimento di stupefacenti dal Messico agli Stati Uniti
Metro della linea 2 allagata
CAMPANIA

Bomba d'acqua su Napoli: metro allagata

Problemi anche per chi viaggia in circumvesuviana
Campo rom
PISA

Matrimonio combinato e violenze sulle figlie: padre arrestato

Accusato di "costrizione o induzione al matrimonio", primo caso in Italia
Phoebe Waller Bridge
EMMY AWARD 2019

Emmy: trionfa Fleabag, al Trono di Spade 2 statuette

Tutti i premi più importanti della televisione consegnati nella notte del 22 settembre a Los Angeles
Il card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Ccee
GENOVA

Al via il percorso diocesano di formazione socio politica

Il 22 novembre interverranno il card. Bagnasco e David Sassoli, presidente del Parlamento europeo
Ocean Viking
MIGRANTI

L'Ocean Viking attraccherà a Messina

Ok del Viminale: i 182 a bordo toccheranno terra in Sicilia. Tutto pronto, intanto, per il summit a La Valletta
Gino Paoli
ARTISTA E POETA

Gino Paoli e un compleanno senza celebrazioni

L'autore di "Senza fine" e di "Sapore di sale" festeggia oggi 85 anni
Il cenno d'intesa fra Vettel e Leclerc all'arrivo del Gp di Singapore - Foto © Twitter
IL GP

Vettel-Leclerc: Singapore è rosso Ferrari

Straordinaria doppietta per il team di Maranello davanti a Verstappen ed Hamilton
La sacca dell'iniziativa
AMBIENTE

Legambiente: “Rifiuti e pregiudizi inquinano”

700 mila volontari a “Puliamo il mondo”: effetto Greta sull’eco-mobilitazione arrivata alla 27° edizione
L'epicentro del sisma
SISMA

Terremoto in provincia di Udine

Magnitudo 3.8 con epicentro a Tolmezzo, stamattina ha tremato il Centro Italia
Ospedali riuniti di Foggia
CERIGNOLA | FOGGIA

Picchiati da coetanei senza motivo: 2 ragazzi in ospedale

Un secondo agguato a Foggia nei confronti di altri due minorenni
Giuseppe Conte con Maurizio Landini
LECCE

Conte dalla Cgil: "Pugno duro
con chi evade"

Il premier chiude le Giornate del lavoro organizzate dalla sigla sindacale