LUNEDÌ 15 GIUGNO 2015, 002:30, IN TERRIS

RUSSIA E CINA IN POSSESSO DEI FILE SEGRETI DI SNOWDEN. MI6 TRASFERISCE I SUOI 007

A riferirlo sono delle fonti anonime che affermano che Pechino e Mosca impiegheranno anno per esaminare tutto il materiale di cui sono entrati in possesso

REDAZIONE
RUSSIA E CINA IN POSSESSO DEI FILE SEGRETI DI SNOWDEN. MI6 TRASFERISCE I SUOI 007
RUSSIA E CINA IN POSSESSO DEI FILE SEGRETI DI SNOWDEN. MI6 TRASFERISCE I SUOI 007
Il governo britannico ritiene che le agenzie di intelligence russe e cinesi abbiano ottenuto accesso a documenti di Edward Snowden che danno loro la possibilità di identificare agenti britannici e statunitensi che operavano sotto copertura. E' quanto rivela il Sunday Times, precisando che l'MI6, il servizio segreto britannico, è stato così costretto ad operazioni di recupero di agenti operativi all'estero la cui copertura era considerata a rischio.

Le fonti del governo citate dal giornale britannico sostengono quindi che sia i servizi russi che quelli cinesi - prima di riparare a Mosca, dove ha ottenuto asilo, Snowden si è nascosto in un albergo di Hong Kong dove ha incontrato i giornalisti del Guardian attraverso i quali ha rivelato al mondo l'esistenza dei programmi di spionaggio segreto della Nsa - hanno avuto accesso ai suoi file nonostante che questi fossero criptati. Il Times cita una serie di fonti anonime di Downing Street, dell'Home Office dell'intelligence britannica che sostengono che i documenti contengono modalità di lavoro e informazioni che possono permettere a potenza straniere di identificare spie britanniche e americane.

Da qui gli spostamenti degli agenti britannici, anche se fonti governative hanno sottolineato che "non ci sono prove" che gli agenti in questione siano stati in pericolo. Ma il fatto che "i cinesi e russi abbiano informazioni" che compromettono la loro copertura e quindi operatività è stata sufficiente ad ordinarne il trasferimento ed impedire "che ottenessimo informazioni vitali". "Putin non gli ha dato asilo per nulla", sintetizza una fonte dell'Home Office, riferendosi a Snowden: "i suoi documenti erano criptati ma non erano completamente sicuri ed ora abbiamo visto i nostri agenti e le nostre fonti perse di mira". Ancora più allarmista il commento di un'altra fonte dell'intelligence, che afferma che russi e cinesi potranno esaminare il materiale ottenuto da Snowden "per i prossimi anni": "Snowden ha provocato un danno incalcolabile, in alcuni casi agenzie sono state costrette ad intervenire e spostare gli agenti impegnati in operazioni per impedire che venissero identificati ed uccisi".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android