SABATO 03 AGOSTO 2019, 17:00, IN TERRIS

REGNO ANIMALE

Rinasce la speranza per il rinoceronte bianco

Dal Belgio e dagli Usa i segnali che l'estinzione della specie si può ancora evitare

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Una femmina di rinoceronte con il suo piccolo
Una femmina di rinoceronte con il suo piccolo
"N

ell’ultimo decennio il è aumentatbracconaggio al rinoceronte o del 9000%: il commercio internazionale del corno di rinoceronte mette a repentaglio il futuro delle specie - denuncia il Wwf -. Un chilo di corno di rinoceronte viene venduto al prezzo di circa 100.000 dollari. Calcolando che un corno può pesare da 1 a 3 kg, se ne deduce che il valore di un animale va dai 100 mila  ai 300 mila dollari".  Esistono cinque specie di questo animale: rinoceronte bianco e nero in Africa, e rinoceronte indiano, di Giava e di Sumatra in Asia. Due rari rinoceronti bianchi del sud sono rimasti incinti contemporaneamente in uno zoo in Belgio, ripagando gli sforzi per salvare le specie in via di estinzione. Sia Elie sia Madiba hanno concepito dopo accoppiamenti naturali con il rinoceronte maschio dello zoo, Jobi. La portavoce dello zoo di Pairi Daiza, Claire Gilissen, ha dichiarato a LaPresse che la notizia è "fantastica per tutto il team che operando per la protezione di questa specie".


Corsa contro il tempo

Ci sono circa 18.000 rinoceronti bianchi del sud allo stato brado, ma la specie viene sterminata dai bracconieri ad un ritmo di uno ogni otto ore. Un'altra specie di rinoceronte, il bianco del nord, è in una situazione ancora più critica, con solo due rimasti in vita al mondo. Inoltre, essendo due femmine, è ormai certa la loro estinzione, a meno che i loro geni non possano essere preservati o recuperati e non inizi un programma di allevamento artificiale. Intanto la nascita di un rinoceronte bianco meridionale concepito in uno zoo della California, a San Diego, segna "un passo storico" nella conservazione della specie, dicono all'Agi i responsabili dello zoo dove è avvenuto il successo. Mamma Victoria e il suo cucciolo  stanno bene. Victoria, rimasta tranquilla durante il travaglio, "è molto attenta al suo piccolo che è già in piedi, cammina e si allatta di frequente". E la nascita, hanno dichiarato all’Agii responsabili dello zoo, è "tanto più significativa perché segna un passo importante negli sforzi per salvare il rinoceronte bianco settentrionale". Infatti "i 'cugini' dei rinoceronti bianchi meridionali stanno per estinguersi".


Piano decennale

Sulla Terra rimangono solo due rinoceronti bianchi settentrionali ed entrambi sono femminel'ultimo maschio è morto l'anno scorso. La popolazione selvaggia di rinoceronti bianchi meridionali è invece stimata in circa 18 mila unità, ma i bracconieri in Sudafrica stanno facendo rapidamente calare questi numeri (si calcola che ne abbattono uno ogni otto ore). Victoria è stata ingravidata da un rinoceronte bianco meridionale, Maoto, nel marzo dello scorso anno e ha portato avanti la sua gravidanza per 493 giorni. L'inseminazione artificiale andata a segno a San Diego è stata un successo che gli scienziati sperano un giorno di poter replicare inseminando una femmina di rinoceronte bianco meridionale con un "cugino" settentrionale attraverso l'inseminazione di spermatozoi congelati, insomma una madre "surrogata" di un rinoceronte bianco settentrionale. I tempi, osserva l’Agi, sono lunghi, si calcola dieci-venti anni, ma la sfida è partita.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
UDIENZA PONTIFICIA

In preghiera per l'ecumenismo

Papa Francesco recita il Padre Nostro con i giovani sacerdoti e monaci delle Chiese ortodosse orientali
GIGANTI DELLA RETE

Web tax contro l'impunità fiscale

All’editoria mancano 3 miliardi. Da un convegno in Senato l'appello per portare la tassazione dei colossi di Internet...
GIORDANIA

Tragico incidente a Petra, muore turista italiano

La vittima, Alessandro Ghisoni, è stato ucciso dalla caduta accidentale di massi
Un migrante bengalese che vende selfie stick - Foto © Diego Cuopolo per IRIN
PALERMO

Violenza su bengalesi, arrestata banda di giovani

Aggressione con mazze da baseball. Ipotesi di raid punitivo a scopo razziale
SICUREZZA

Bonus seggiolini: via a contributo statale, ma il sito va in tilt

Il contributo statale dovrà essere speso entro un mese
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, 38enne ricoverato grave a Lodi. Contagiati altri due

A fini cautelativi è stato chiuso il Pronto Soccorso di Codogno. L'assessore Gallera: "Lieve miglioramento, ma in...
Plurilinguismo

La lingua madre e la sfida del plurilinguismo

Nella Giornata internazionale a tema, il punto sui percorsi di integrazione linguistica nella scuola. Bax: "La scuola...

Uno stipendio per la maternità

Sono molte le donne straniere che in seguito ad abusi e violenze rimangono incinte e, purtroppo molto spesso scelgono...

Quello che la politica non dice sulle banche

E'la globalizzazione, bellezza! Intesa San Paolo ha lanciato un'Opa definita amichevole – in...
BELPAESE

Istat: Italiani più soddisfatti al Nord

Aumenta la soddisfazione generale degli Italiani. Più contenti i giovanissimi
La nave Diamond Princess attraccata al porto di Yokohama - Foto © Kim Kyung-Hoon per Reuters
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il rientro degli italiani slitta a domani

Negativi i primi test effettuati sulla nave. Migliorano le condizioni dei coniugi allo Spallanzani
GRAN BRETAGNA

Londra, muezzin accoltellato in una moschea: fermato l'aggressore

L'aggressione all'interno della moschea di Regent's Park
CATANIA

Caso Gregoretti: chiesta udienza preliminare per Salvini

L'atto è stato depositato dalla Procura di Catania alla presidenza del Gip
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato