GIOVEDÌ 07 MAGGIO 2015, 10:33, IN TERRIS

RIMPASTO NEL GOVERNO CILENO. MICHELLE BACHELET CHIEDE LE DIMISSIONI DEI MINISTRI

La settimana scorsa la presidente aveva annunciato l'inizio del processo per modificare la Costituzione

MANUELA PETRINI
RIMPASTO NEL GOVERNO CILENO. MICHELLE BACHELET CHIEDE LE DIMISSIONI DEI MINISTRI
RIMPASTO NEL GOVERNO CILENO. MICHELLE BACHELET CHIEDE LE DIMISSIONI DEI MINISTRI
Un'insolita decisione senza precedenti nella storia politica del Cile è stata annunciata nella serata di ieri dalla presidente Michelle Bachelet. "Poche ore fa ho di dimettersi a tutti i miei ministri. Mi prenderò 72 ore di tempo per decidere chi resta i chi se ne andrà". Così, in una maniera alquanto insolita, la presidente cilena annunciò il cambio dell'esecutivo del suo governo durante un'intervista in diretta televisiva a Canal13, uno dei canali principali della televisione cilena.

Con questo annuncio la Bachelet cerca di riprendere in mano la situazione dopo la scoperta degli scandali di corruzione - Pentagate e Nueragte - che causarono le dimissioni del suo figlio maggiore dalla Direzione Socioculturale della Presidenza e la lasciò con il peggiore indice di popolarità.

Nell'ultimo sondaggio pubblicato dalla Adimark, l'indice di popolarità della Bachelet è sceso  intorno al 30%, mentre è salita al 64% la sua impopolarità che già viene considerato un record storico negativo, mai registrato prima e paragonabile solo al peggior momento del mandato di Sebastian Piñera, cioè durante le mobilitazioni studentesche.

"E' tempo di fare cambiamenti nel mio governo -  ha aggiunto la Bachelet, eletta 14 mesi fa per la seconda volta alla presidenza del Cile  - Non voglio fare cose che risultino sbagliate". L'annuncio a sorpresa di cambiare l'esecutivo del governo per "iniziare un nuovo ciclo", arriva ad una settimana esatta dall'annuncio dell'inizio del processo per cambiare la Costituzione ereditata dalla dittatura di Augusto Pinochet. Anche se l'intenzione di modificare e aggiornare la Carta fondamentale faceva parte del programma di governo della Bachelet, il suo annuncio fu improvviso e interpretato come un modo di voler prendere il controllo dell'agenda politica.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Dan Johnson
KENTUCKY

Si suicida deputato accusato di stupro

Il repubblicano Dan Johnson era nell'occhio del ciclone per un presunto caso di violenza sessuale
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"