MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, 19:00, IN TERRIS


ARABIA SAUDITA

Razzo dallo Yemen, colpito aeroporto

Ventisei feriti nell'espolosione. Gli Houti rivendicano ma Riad accusa Teheran

L.L.M
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'aeroporto colpito
L'aeroporto colpito
E'

 di almeno 26 feriti - fra cui donne e bambini - il bilancio dell'attacco missilistico contro l'aeroporto civile di Abha, nel sud dell'Arabia Sauita

Il lancio era stato annunciato e rivendicato stamani dagli insorti sciiti yemeniti Houti, vicini all'Iran. I ribelli avevano detto di aver sparato un missile da crociera e di aver colpito l'aeroporto, che si trova circa 200 km a nord dal confine con lo Yemen. Le autorità saudite affermano che i 26 feriti, di nazionalità saudita e yemenita, sono stati subito trasportati in ospedale e curati per ferite lievi prima di essere dimessi


L'accusa

E nonostante la rivendicazione esplicita da parte degli Houti, Riad è convinta che dietro l'attacco si nasconda Teheran, principale rivale regionale. In un comunicato diffuso dalla tv al Arabiya, il portavoce della coalizione anti-Houthi a guida saudita, il colonnello Turki al Maliki, ha affermato che "finora le prove raccolte suggeriscono che il corpo iraniano dei Guardiani della Rivoluzione abbia fornito gli armamenti che hanno colpito l'aeroporto". "Se un missile da crociera, che vola più basso di un missile balistico, è stato usato nell'attacco - ha detto Maliki - vuol dire che l'Iran fornisce ai miliziani armamenti più sofisticati, e questo aumenta le nostre preoccupazioni". "L'attacco - ha concluso - può essere descritto come crimine di guerra e in risposta la Coalizione prenderà urgenti provvedimenti". 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...