DOMENICA 20 NOVEMBRE 2016, 16:00, IN TERRIS

Pakistan: per la chiusura del Giubileo, il governo libera 69 detenuti

Prigionieri coinvolti in reati minori che non sono in grado di pagare le sanzioni

AUTORE OSPITE
Pakistan: per la chiusura del Giubileo, il governo libera 69 detenuti
Pakistan: per la chiusura del Giubileo, il governo libera 69 detenuti
Il Pakistan fa un gesto di clemenza, come richiesto da Papa Francesco, in occasione della chiusura del Giubileo della misericordia: il rilascio di 69 detenuti del carcere centrale di Faisalabad; molti altri carcerati, inoltre, saranno rilasciati nei prossimi giorni da altri istituti di detenzione pakistani.

Il rilascio è stato disposto dal giudice del tribunale di primo grado Abid Hussain Qureshi che ha disposto la liberazione di 69 prigionieri coinvolti in reati minori che erano ancora in carcere perché non erano in grado di pagare le sanzioni in denaro previste dalle condanne nonostante avessero già scontato i giorni di detenzione.

Il Ministro federale per i diritti umani, il senatore cristiano Kamran Michael, ha spiegato che "nel quadro del programma del Ministero federale dei diritti umani, si è deciso di rilasciare i prigionieri coinvolti in reati minori che sono ancora nelle carceri solo perché non in grado di pagare le sanzioni. Tali sanzioni saranno pagate grazie a uno speciale fondo governativo".

Inoltre, nell'ottica di un percorso di rieducazione, "Il governo ha avviato speciali corsi di formazione al fine di rendere gli ex detenuti cittadini responsabili e aiutarli a reinserirsi nel tessuto sociale". L'iniziativa, ha spiegato, recepisce lo spirito "annunciato da Papa Francesco in questo anno chiamato come Anno della Misericordia, per assegnare il fondamentale diritto alla libertà di questi prigionieri". Insieme al vescovo di Faisalabad, Joseph Arshad, e ad altri rappresentanti cristiani e non del governo del Punjab e della magistratura, Michael si era recentemente recato nel carcere per constatare personalmente le condizioni dei detenuti.

"Questa politica mira anche a ridurre il numero dei detenuti nelle carceri pakistane, per garantire loro una migliore sistemazione nelle strutture", ha concluso. In Pakistan vi sono 88 strutture di detenzione che ospitano una la popolazione carceraria totale che supera gli 80mila detenuti (dei quali il 70% sono in attesa di giudizio) contro una capacità ufficiale di circa 46mila unità. Il sovraffollamento è dunque un problema diffuso, denunciato anche da diverse ong che operano nel settore.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il premier Paolo Gentiloni
PARTITO DEMOCRATICO

Gentiloni: "Mi candido nel Collegio Roma 1 alla Camera"

Sì all'accordo con la lista Più Europa di Emma Bonino
Carabinieri a un posto di blocco
SIRACUSA

Minorenne incinta faceva da corriere della droga

I provvedimenti cautelari hanno riguardato dieci persone
Un frame del film
CINEMA

"Augustine", la vita di Sant'Agostino diventa un film

Grande produzione internazionale tra Algeria e Tunisia diretta da Samir Seif
La bandiera olimpica
OLIMPIADI INVERNALI

Cio: "Le due Coree sfileranno sotto un'unica bandiera"

Ratificato a Losanna l'accordo stipulato tra Seul e Pyongyang per i Giochi di Pyeongchang
Il sindaco di Cerignola, Franco Metta
CERIGNOLA

Il Sindaco ai malavitosi: "Siete quattro vigliacchi"

Su Facebook la video-denuncia: "Non vi lasceremo questa città, combatteremo fino alla fine"
Olimpiadi 2018 in Corea del Sud
OLIMPIADI 2018

La Corea del Nord cancella i sopralluoghi al Sud

Kim Jong-un annuncia una parata militare l'8 febbraio
Il cantante Bob Dylan
TOUR ITALIANO

Dylan annuncia tre nuove date dopo il tutto esaurito

Genova, Jesolo e Verona le tappe. Biglietti già in vendita
La linea 80 di Milano
MILANO

Aggredito sul bus da adolescenti, reagisce e ne accoltella uno

Il ferito, un 17enne, non è in pericolo di vita
Un particolare dell'arazzo di Bayeux
ELISEO

Dopo 950 anni l'arazzo di Bayeux potrebbe lasciare la Francia

Ritrae la Battaglia di Hastings e racconta la conquista normanna dell'Inghilterra
Un messaggio di posta certificata (Pec)
CODICE DELLA STRADA

Novità: le multe arriveranno via mail

Qualora non fosse possibili, arriverà per posta ordinaria
Grillo e Di Maio
GRILLO - DI MAIO

Appello ai gruppi in caso di scofitta alle elezioni

Il candidato premier del M5S: "No a spartizioni di poltrone o di potere, ma soluzioni concrete ai problemi del Paese"
L'hot spot di Lampedusa
LAMPEDUSA

Migranti: sassaiola contro le forze ordine

Ferito un carabiniere alla testa