VENERDÌ 24 LUGLIO 2015, 18:30, IN TERRIS

OBAMA IN KENYA, ALLERTA TERRORISMO: SCHIERATI 10 MILA POLIZIOTTI

Domenica il presidente Usa parte l’Etiopia dove incontrerà l’Unione africana

STEFANO CICCHINI
OBAMA IN KENYA, ALLERTA TERRORISMO: SCHIERATI 10 MILA POLIZIOTTI
OBAMA IN KENYA, ALLERTA TERRORISMO: SCHIERATI 10 MILA POLIZIOTTI
Massimo stato di allerta in Kenya per l’arrivo di Barack Obama previsto per questa sera. Il numero uno di Washington si reca nel Paese natale del padre per la prima volta da quando è stato eletto presidente. Una massiccia operazione è in atto nello Stato africano, spesso obiettivo dei militanti somali di al-Shabab, per garantire la massima sicurezza al capo di stato Usa. Almeno 10mila poliziotti sono stati schierati nella capitale, Nairobi, mentre da giorni aerei militari americani sorvolano la città. Accanto alle forze locali centinaia gli agenti del “Secret Service” Usa, arrivati in Kenya nelle ultime settimane. Le strade principali resteranno chiuse per il fine settimana e le autorità aeronautiche hanno annunciato che l’aeroporto internazionale sarà interdetto in coincidenza con l’arrivo e la successiva partenza di Obama domenica per l’Etiopia dove incontrerà l’Unione africana.

Il presidente americano non si fermerà nel villaggio di Kogelo, paese d’origine del padre, isua vedrà i suoi familiari a Nairobi dove parlerà ad una platea di giovani leader, prima di incontrare il presidente keniano Uhuru Kenyatta. La delegazione Usa terrà contatti con i vertici di più settori, con un focus sulla promozione dei rapporti commerciali e degli investimenti tra le due parti, ma anche su una sempre maggiore collaborazione nella lotta al terrorismo. “Nonostante le tante sfide, l’Africa è un posto dall’incredibile dinamismo, uno tra i mercati nel mondo in più rapida crescita, con popolazioni straordinarie”, ha dichiarato Obama prima di lasciare gli Stati Uniti, sottolineando la necessità di “abbattere gli stereotipi e le barriere”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Igor il
SPAGNA

Igor il "russo" accetta l'estradizione in Italia

Sarà consegnato dopo i processi per i tre omicidi commessi in territorio spagnolo
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Reliquia della Beata Anna Maria Adorni
VATICANO

Presentato il nuovo documento sulle reliquie

Pubblicato dalla Congregazione delle Cause dei Santi