SABATO 15 SETTEMBRE 2018, 18:55, IN TERRIS


SALISBURY

Nuove ombre sul Caso Skripal

Piattaforme investigative, citate dal Guardian, parlano di documenti che proverebbero il coinvolgimento dei due sospetti

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I due russi sospetti
I due russi sospetti
C

i sarebbero le prime prove pubbliche in relazione al caso Skripal, emersi nell'inchiesa condotta da alcuni giornalisti investigativi. A riportarlo è il 'Guardian' che, fra le varie piattaforme, cita anche 'Bellingcat' e la russa 'The insider'. Le informazioni riguarderebbero i due sospetti russi verso i quali è stato emesso un mandato da parte dell'autorità britannica: su di loro è ricaduto il sospetto che abbiano avuto un ruolo nell'avvelenamento dell'x 007 sovietico Sergej Skripal e di sua figlia Yulia, avvenuto a Salisbury nel marzo scorso. L'attenzione dei reporter si sarebbe in particolare concentrata su un dossier relativo al passaporto di uno dei due, sul quale sarebbe stato apposto il marchio 'top secret', un numero di telefono e una nota con la quale sarebbe specificato di non fornire alcuna informazione.


La lista passeggeri

Il recapito telefonico sarebbe stato contattato dall'Observer e riconducibile a un ufficio del Ministero della Difesa della Russia dal quale, però, non è arrivata nessuna informazione, come specificato nella nota. Ma non solo: nei documenti sarebbe presente anche dettagli relativi all'Aeroflot che avrebbe trasportato i due sul suolo britannico, con i loro nomi che pare siano presenti nella lista dei passeggeri: stando a queste informazioni, i due avrebbero acquistato il biglietto a ridosso della partenza, confutando quindi la versione da loro formulata, secondo la quale il viaggio a Salisbury sarebbe stato pianificato diverso tempo prima della partenza.


Il passaporto e la smentita

Altro dato interessante, stando agli investigatori, sarebbero le informazioni relative a uno dei due sospetti, Petrov, sul quale non esisterebbe quasi nessun dettaglio anagrafico precedente al 2009, circostanza che ha spinto le piattaforme a ritenere la sua un'identità fittizia, o comunque non rispondente ai suoi dati reali. Il suo passaporto inoltre, riporta ancora il 'Guardian' citando i giornalisti investigativi, sarebbe potuto essere rilasciato esclusivamente da un determinato ufficio e solo a persone in possesso di incarichi governtivi. Ipotesi rispedite al mittente dall'autorità russa che non solo ha confermato l'estraneità del governo nell'avvelenamento dell'ex spia (ribadendo al contempo il non coinvolgimento dei due cittadini russi nell'affaire Skripal) ma anche tacciato le piattaforme investigative di collusione con intelligence straniere.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Mercantile in porto
MERCATO DEL LAVORO

L’economia del mare a quota 200 mila imprese

Alla giornata nazionale della Blue economy (24-26 ottobre) le aziende del settore marittimo si incontrano a Formia e Gaeta
Inquinamento in una città italiana
DATI EUROPEI

Rapporto choc: l'Italia primo Paese dove si muore per inquinamento

Tassi altissimi al nord. Torino più inquinata di Parigi
Papa Francesco durante l'Udienza - Foto © Vatican Media
UDIENZA GENERALE

Il Papa: "L'evangelizzatore favorisce l'incontro di cuori"

Il Santo Padre continua la sua catechesi sugli Atti degli Apostoli
San Giovanni Paolo II abbraccia un bambino
INAUGURAZIONE

In Spagna la famiglia secondo Karol Wojtyla

Aperta la nuova sezione del Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II a Madrid
16 ottobre 1943: il rastrellamento del ghetto di Roma
ANTISEMITISMO

Shoah, Raggi: "Roma non dimentica"

Oggi si commemora il rastrellamento del Ghetto avvenuto il 16 ottobre 1943
Ordinazione sacerdotale in Vaticano
LATINA-TERRACINA-SEZZE-PRIVERNO

Una lampada itinerante per le vocazioni

L'icona di una Madonna con il Bambino della famiglia di santa Maria Goretti accompagna il pellegrinaggio
Bus incidentato (immagine di repertorio)
VIA CASSIA

Bus si schianta contro un albero: 10 feriti

Il mezzo è finito fuori strada, ancora ignote le cause dell'incidente
La nave Ocean Viking in porto
PUGLIA

Ocean Viking: sbaracati a Taranto 176 migranti

Mons. Santoro: "Oggi fortunatamente possiamo parlare di vita e non di morte"
Chiara Lubich
FRASCATI

Chiara Lubich: si chiude la fase diocesana di beatificazione

Lo studio degli atti proseguirà presso la Congregazione delle cause dei santi
Boris Johnson
REGNO UNITO

Johnson arretra sul backstop, Brexit verso l'accordo

Il premier avrebbe accettato la condizione di Bruxelles, sganciando Belfast dal nuovo mercato britannico
Spaccio
NUOVE MISURE ANTI-TRAFFICANTI

Giro di vite del Viminale contro la droga

Il Ministero dell’Interno chiede ai prefetti più vigilanza sulle piazze di spaccio
Liechtenstein-Italia 0-5. Bernardeschi festeggiato dai compagni dopo la rete del vantaggio - Foto © Twitter
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia, pokerissimo al Liechtenstein e filotto da record

Mancini come Pozzo: nove successi di fila. A Vaduz è 5-0: doppietta di Belotti, a segno Bernardeschi, ElSha e Romagnoli