MARTEDÌ 28 APRILE 2015, 16:00, IN TERRIS

NIGERIA, MACABRO RITROVAMENTO: 400 CADAVERI NELLA CITTA' DI DAMASAK

Si tratta probabilmente di vittime di Boko Haram. Molti dei corpi sono stati trovati in stato di decomposizione

HORTENSIA HONORATI
NIGERIA, MACABRO RITROVAMENTO: 400 CADAVERI NELLA CITTA' DI DAMASAK
NIGERIA, MACABRO RITROVAMENTO: 400 CADAVERI NELLA CITTA' DI DAMASAK
Centinaia di cadaveri sono stati trovati ieri nella cittadina nigeriana di Damasak, dove la polizia si è trovata di fronte a uno scenario a dir poco macabro. Corpi ovunque, molti in stato di decomposizione, nelle strade, nelle case e nei fiume per un totale di circa 400 morti. Dalle prime ricostruzioni i sospetti cadono sul gruppo terroristico di Boko Haram, in fuga da Damasak una volta riconquistata dalle forze del Ciad e del Niger il 9 marzo. Il ritrovamento è avvenuto la scorsa settimana e i corpi sono stati sepolti nelle fosse comuni. Proprio un mese fa, era stata diffusa la notizia che nel corso della ritirata i jihadisti avevano preso oltre 400 persone in ostaggio, di cui molti bambini e donne.

Mustapha Babagana, portavoce del distretto locale, ha dichiarato che i luoghi in cui erano disseminati i cadaveri erano almeno una ventina. "I corpi che si trovano nelle fosse poco profonde sono decomposti - ha aggiunto - mentre quelli che si trovano per le strade sono stati seccati dal sole e dal vento". Nonostante i successi militari contro Boko Haram, negli ultimi giorni gli uomini del Califfato nero, hanno condotto diversi attacchi contro la coalizione composta da truppe di Ciad, Niger, Nigeria, Camerun e Benin. Il 25 aprile in un attacco contro un accampamento dell'esercito del Niger sono stati uccisi circa cinquanta soldati.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'indizio nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...
Rex Tillerson
CRISI COREANA

Tillerson apre a Pyongyang

Il segretario di Stato: "Disponibili a colloqui ma serve un periodo di tranquillità"
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato