GIOVEDÌ 09 APRILE 2015, 009:57, IN TERRIS

NIGERIA, BOKO HARAM RAPI' 200 STUDENTESSE A CHIBOK: SI TEME IL MASSACRO

Ad aprile del 2014 partì la campagna #BringBackOurGirls affinché le ragazze venissero liberate. Oggi si teme siano state uccise dagli stessi terroristi che le sequestrarono

HORTENSIA HONORATI
NIGERIA, BOKO HARAM RAPI' 200 STUDENTESSE A CHIBOK: SI TEME IL MASSACRO
NIGERIA, BOKO HARAM RAPI' 200 STUDENTESSE A CHIBOK: SI TEME IL MASSACRO
Lo scorso anno nella Nigeria del Nord, precisamente nella località di Chibok, 200 liceali furono rapite dal gruppo terroristico di Boko Haram. Il direttore dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani (Unhchr), Raad Zeid al Hussein, ha detto in un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano nigeriano "This Day" che il suo timore è quello che possano essere state tutte uccise dagli estremisti islamici.

Rispondendo alle domande del giornalista il direttore dell'Unhchr si è detto pessimista sulla sorte delle ragazze sequestrate aggiungendo che potrebbero essere passate per le armi a Bama, località vicina al confine con il Camerun. Nella cittadina, su cui il Califfato nero ha avuto il controllo per mesi prima di essere messo in fuga dall'esercito nigeriano, sono infatti stati ritrovati i cadaveri di un numero ancora imprecisato di donne.

Secondo quanto affermato da Hussein probabilmente le ragazze sono state prima costrette a sposare i loro sequestratori e in seguito uccise brutalmente dagli stessi. Inoltre, in un rapporto pubblicato poche settimane fa dalle Nazioni Unite è emerso che anche nella provincia di Borno, nella parte settentrionale del Paese, i militari nigeriani hanno scoperto una fossa comune dove si trovavano i cadaveri di giovani donne.

La tragica notizia del ragazze rapite a Chibok ebbe una risonanza mondiale lo scorso anno, in particolare dopo che venne diffuso il video dove era possibile intravedere solo il loro volto. Su internet, social, televisioni e giornali partì immediatamente la campagna con l'ashtag #BringBackOurGirls che portò l'attenzione sul gruppo di estremisti islamici che assedia la Nigeria.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

La confessione di Igor il "russo"

Ammessi i fatti contestati: usate 18 identità. Il killer ha accettato l'estradizione in Italia
Mattarella e il Papa
BUON COMPLEANNO FRANCESCO

Mattarella: "Auguri da tutti gli italiani"

Il Capo dello Stato: "Ha posto l'attenzione su persona e famiglia". Lo Judice: "Esempio per i giovani"
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
Il Pentagono
USA

Il Pentagono: abbiamo indagato sugli Ufo

Il programma è stato avviato nel 2007 e interrotto 5 anni fa per il blocco dei fondi
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"