GIOVEDÌ 11 AGOSTO 2016, 002:00, IN TERRIS

MOSCA: DA OGGI IN SIRIA 3 ORE AL GIORNO DI TREGUA

Inoltre, l'alto ufficiale russo ha comunicato che i "terroristi" hanno concentrato una vera e propria armata alle porte di Aleppo

MANUELA PETRINI
MOSCA: DA OGGI IN SIRIA 3 ORE AL GIORNO DI TREGUA
MOSCA: DA OGGI IN SIRIA 3 ORE AL GIORNO DI TREGUA
Una nuova tregua ad Aleppo. Questa volta ad annunciare lo stop di tutte le operazioni militari è Serghei Rudskoi, capo delle operazioni dello stato maggiore dell'esercito russo. La tregua partirà da oggi e sarà mantenuta per tre ore al giorno per permettere l'ingresso nella città siriana dei convogli umanitari. Le "finestre umanitarie" verranno aperte dalle 10:00 alle 13:00 ora locale. "Tutte le ostilità, compresi attacchi di artiglieria e aviazione, dovranno cessare in quelle ore", ha aggiunto.

Rudskoi ha inoltre precisato che ad Aleppo l'operazione umanitaria è già in funzione e continua il suo lavoro. "I corridoi sono sette, ambulanze sono dislocate nei pressi - ha spiegato il capo delle operazioni militari russo -,  sono state installate cucine da campo e viene distribuita acqua e cibo". Inoltre, l'agenzia Tass ha riportato che i corridoi umanitari sono usati dai civili che vogliono lasciare la città e dai miliziani che vogliono deporre le armi.

Inoltre, l'alto ufficiale russo ha comunicato che i "terroristi" hanno concentrato una vera e propria armata alle porte della città. Infatti circa 7 mila terroristi sarebbero stanziati nel quadrante sud-occidentale di Aleppo e avrebbero a loro disposizione tank, mezzi di fanteria, veicoli blindati e mezzi di artiglieria. Rudskoi ha precisato che il contingente continua a ricevere forze fresche da altre aree controllate dai terroristi, in particolare dalle province di Idlib, Homs e Hama.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Il Senato Usa
USA

Shutdown: manca l'accordo, uffici ancora fermi

Oggi nuovo voto in Senato per superare l'impasse. Trump propone di cambiare le regole
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

Il leader indipendentista in Danimarca: la Spagna chiede un mandato europeo
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...