GIOVEDÌ 11 GIUGNO 2015, 11:25, IN TERRIS

MINI-SUMMIT CON HOLLANDE E MERKEL, TSIPRAS: "INCONTRO COSTRUTTIVO, ACCELERIAMO"

Nonostante l'ottimismo del premier ellenico, la cancelliera Angela Merkel fa notare che anche "il tempo conta"

MANUELA PETRINI
MINI-SUMMIT CON HOLLANDE E MERKEL, TSIPRAS:
MINI-SUMMIT CON HOLLANDE E MERKEL, TSIPRAS: "INCONTRO COSTRUTTIVO, ACCELERIAMO"
Secondo la Commissione europea le ultime proposte presentate dalla Grecia "non riflettono lo stato delle discussioni che ci sono state fra il presidente Juncker e il premier Tsipras mercoledì scorso e fra il commissario Moscovici e il ministro delle Finanze elleniche lunedì". E' quanto ha riferito il portavoce dell'esecutivoeuropeo che ha così spiegato perché Juncker non ha partecipato all'incontro fra Merkel, Hollande e Tsipras a margine del vertice Ue- America Latina e Centrale, durante il quale i leader di Grecia, Francia e Germania hanno concordato la necessità di "intensificare i negoziati".

Ma mentre i creditori iniziano a perdere la pazienza e il premier belga Charles Michel si auspica che oggi Juncker riuscirà a fa capire al governo ellenico "che l'ora della ricreazione per la Grecia è terminata", anche Standard&Poors mette pressione al Paese ellenico declassandolo da "CCC" a "CCC+" avvertendola che senza un accordo si arriverà al default nel giro di 12 mesi. Notizie che non sembrano scalfire l'ottimismo di Tsipras. "E' stato un incontro molto costruttivo, abbiamo deciso di intensificare il lavoro per colmare le differenze, - ha dichiarato il premier ellenico al termine del summit con la Merkel e Hollande - la leadership politica europea comprende che serve una soluzione adeguata anche per ottenere crescita e coesione sociale".

"L'obiettivo è tenere la Grecia nella zona euro. Se c'è volontà, la strada si trova, ma il tempo conta", ha dichiarato la cancelliera Angela Merkel, smentendo un suo probabile "ammorbidimento". La Grecia apre dunque uno spiraglio sull'obiettivo dell'avanzo primario. sarebbe infatti disposta ad arrivare allo 0,85% contro l'1% chiesto dai creditori, purché si trovi una soluzione sul debito, in modo da alleggerire così gli oneri dello Stato bloccato da vincoli di finanziamento insostenibili.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e della Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"