GIOVEDÌ 14 MAGGIO 2015, 16:30, IN TERRIS

MALI, SCONTRI NELLA CAPITALE: 4 MORTI

Nella città cresce la tensione in vista dell'accordo di pace tra il Cma e il governo

ANTONIO BUONAIUTO
MALI, SCONTRI NELLA CAPITALE: 4 MORTI
MALI, SCONTRI NELLA CAPITALE: 4 MORTI
A pochi giorni dalla firma di un accordo di pace tra i miliziani e il governo del Mali, cresce la tensione nel Paese. Gli ultimi scontri si sono registrati ieri tra i membri di una coalizione di combattenti ribelli separatisti e una milizia filo-governativa, con un bilancio finale di 4 morti. La violenza è scoppiata mentre decine di dignitari arrivavano nella capitale Bamako, in vista della firma tra il Coordinamento dei movimenti dell'Azawad (Cma), che riunisce le principali sigle ribelli del nord, e il governo.

Il Cma ha annunciato in una nota "la sua decisione di siglare in via preliminare il documento del 1 marzo 2015 scaturito dal processo di Algeri".  Accordo già firmato dalle autorità maliane, ma che i gruppi in rivolta si era rifiutati di sottoscrivere in quanto la proposta arrivata dopo 8 mesi di colloqui tra le parti in conflitto e non rispettava le richieste dei ribelli per assicurare l'autonomia del nord del paese.

Le discussioni "verteranno tra l'altro sulle modalità di applicazione dell'accordo", continua la nota, in cui il Cma afferma tuttavia di "non essere vincolato" alla data del 15 maggio, giorno in cui è stata "fissata la firma vera e propria, ma senza che il Coordinamento sia stato consultato in proposito", e di conseguenza "non vi parteciperà".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini