GIOVEDÌ 21 MAGGIO 2015, 19:45, IN TERRIS

MALAYSIA, IL PRIMO MINISTRO ORDINA DI INIZIARE LE OPERAZIONI DI SOCCORSO PER I MIGRANTI IN MARE

Sarebbero migliaia i profughi in mare che hanno bisogno di aiuti

EDITH DRISCOLL
MALAYSIA, IL PRIMO MINISTRO ORDINA DI INIZIARE LE OPERAZIONI DI SOCCORSO PER I MIGRANTI IN MARE
MALAYSIA, IL PRIMO MINISTRO ORDINA DI INIZIARE LE OPERAZIONI DI SOCCORSO PER I MIGRANTI IN MARE
Dopo l'accordo di ieri, quando Indonesia e Malaysia hanno raggiunto un accordo per accogliere i 7.000 migranti - la maggior parte Rohynga - che da giorni sono bloccati in mare, e dopo il rifiuto di Bangkok di dare rifugio, oggi il primo ministro della Malaysia, Najib Razak, ha ordinato alla marina militare e alla Guardia Costiera del Paese di avviare le operazioni di ricerca e di soccorso dei migranti bloccati in mare.

Ieri l'Organizzazione per la migrazione internazionale (Oim) aveva evidenziato ai tre Paesi partecipanti al vertice - Malaysia, Indonesia e Thailandia, la mancanza nel loro accordo di un piano per le operazioni di ricerca e soccorso.

I confini di Malaysia e Indonesia si apriranno sì ai migranti, ma solo per un periodo di tempo limitato. Per un anno saranno accolti nei due Paesi, ma poi dovranno cercare aiuto presso altri stati o rimpatriare. Ora l'inaspettato annuncio fatto dal primo ministro malese costituisce una soluzione temporanea per fronteggiare l'emergenza umanitaria nel sud-est asiatico, ma sarebbero ancora migliaia i migranti in mare, ma potrebbe essere tardi per trarli in salvo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau