DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019, 01:00, IN TERRIS


VENEZUELA

Maduro rompe le relazioni con la Colombia

Il presidente: "Ambasciatori via in 24 ore". Incendiati due camion di aiuti

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Nicolas Maduro
Nicolas Maduro
I

l presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha annunciato la rottura "ogni tipo di relazione politica e diplomatica" con il governo colombiano e ha dato 24 ore di tempo ai diplomatici colombiani perché lascino il Paese.


L'annuncio

Dinanzi a una folla oceanica, uscita nelle strade di Caracas, "per difendere la sovranità e la pace", il presidente ha detto di aver "deciso di rompere tutti i rapporti politici e diplomatici con il governo fascista colombiano".
"Tutti i suoi ambasciatori e consoli devono lasciare in 24 ore il Venezuela. Via di qui, oligarchia", ha tuonato Maduro, dinanzi la grande manifestazione a Caracas.


Aiuti incendiati

Almeno due camion carichi di aiuti umanitari, intanto, sono stati incendiati su un ponte al confine tra Colombia e Venezuela, dove l'esercito venezuelano ha bloccato il passaggio di un convoglio di quattro camion e ha lanciato lacrimogeni contro i dimostranti.


L'accusa

Il leader dell'opposizione Juan Guaidò, che si trova nella città colombiana di Cucuta, al confine con il Venezuela, ha addossato la responsabilità al "regime dell'usurpatore" Maduro. Le immagini video sui social network e su Internet mostrano decine di persone che trasportano sacchi, scatole di medicinali e cibo via dai camion, in mezzo al fumo. "I nostri coraggiosi volontari stanno realizzando una catena umana per salvare cibo e medicine: la valanga umanitaria e' inarrestabile", ha detto Guaidò, autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela. I camion erano nel convoglio di quattro che cercavano di entrare a Urena da Cucuta, dopo che i manifestanti avevano superato una barriera di ostacoli posta dalla Guardia Nazionale Venezuelana. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il gioco dei rulli
ROMA

Grave incidente per un concorrente di "Ciao Darwin"

L'uomo rischia la paralisi, il cugino: "Hanno continuato a registrare". Trasmissione spostata al 3 maggio per...
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Una delle chiese attaccate
SRI LANKA

Stragi di Pasqua: l'Isis rivendica

La notizia diffusa dall'agenzia Amaq. Sale a 310 morti il bilancio delle vittime, 40 gli arresti. Ieri nuova esplosione a...