VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, 01:00, IN TERRIS


VENEZUELA

Maduro ha giurato da presidente

Al via il secondo mandato. "In Sud America Stati satellite dell'imperialismo usa"

REDAZIONE
Nicolas Maduro
Nicolas Maduro
I

nizia ufficialmente il secondo mandato da presidente di Nicolàs Maduro, che ha ricevuto la fascia presidenziale e giurato di voler "difendere l'indipendenza del Venezuela".


Il discorso

"La mia elezione è un passo di pace per il nostro Paese" ha detto durante il discorso al Tribunale supremo di giustizia. Ringraziando i rappresentanti "dei 94 Paesi del mondo presenti", pur in assenza della maggioranza dei rappresentanti delle Nazioni latinoamericane ed europee, Maduro ha dichiarato che "il Venezuela è al centro di una guerra mondiale scatenata dall'imperialismo americano e dei suoi Paesi satelliti".


Attacco agli Usa

Il capo di Stato si è soffermato nella prima fase del suo discorso ad assicurare che per il suo secondo mandato "ho rispettato la Costituzione per prendere le redini della nostra Patria e portarla verso un destino migliore, con la Costituzione, la democrazia ed il popolo". Maduro, con in mano la Costituzione venezuelana ed al collo la chiave del sarcofago del Libertador Simon Bolivàr, ha ricordato che "in 19 anni si sono svolte in Venezuela 25 elezioni, di cui ne abbiamo vinte 23", e che in Venezuela "abbiamo tenuto il 15 agosto 2004 il primo referendum revocatorio della storia mondiale, vinto ampiamente dall'allora presidente Hugo Chávez". "In America latina - ha quindi aggiunto - si sono imposti negli ultimi anni governi che, satelliti dell'Imperialismo, hanno fatto dell'intolleranza la loro bandiera, mettendo seriamente in pericolo il pluralismo politico ed ideologico della nostra regione. E noi - ha concluso - dobbiamo lottare perché la nostra diversità sia accettata e rispettata".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BOLOGNA

Smantellato cartello di agenzie funebri, 30 arresti

I militari stanno procedendo anche ad un sequestro preventivo di beni per circa 13 milioni di euro
L'esplosione
FRANCIA

Esplosione in un'università di Lione

La deflagrazione avrebbe coinvolto la biblioteca scientifica dell'ateneo
Intervento del card. Bassetti in Sala Zuccari del Senato
SENATO

Andreotti: "Ho combattuto la mafia con atti pubblici"

Presentato ieri il libro "I miei santi in paradiso". Card. Bassetti: "Si battè per collocare l'Italia...
Caporalato
LAVORO SFRUTTATO

Caporalato: nuovi arresti

A Latina stranieri impiegati in "condizioni disumane". Ieri operazione in Basilicata
Il germoglio di cotone coltivato sulla Luna dai cinesi

Il cotone sulla Luna

Nata una piantina di cotone sulla Luna, in una serra appositamente allestita da cinesi, in conseguenza di un programma...
Mark Zuckerberg
LA STRETTA

Spot elettorali: giro di vite di Facebook

Il colosso di Zuckerberg vuole evitare un nuovo Russiagate