MARTEDÌ 07 APRILE 2015, 004:05, IN TERRIS

L'ULTIMA FOLLIA DEI JIHADISTI: RAPISCONO UNA BIMBA E LE TOLGONO UN RENE

La bambina di otto anni sarebbe scomparsa mentre giocava al parco nel quartiere di al-Qadam

HORTENSIA HONORATI
L'ULTIMA FOLLIA DEI JIHADISTI: RAPISCONO UNA BIMBA E LE TOLGONO UN RENE
L'ULTIMA FOLLIA DEI JIHADISTI: RAPISCONO UNA BIMBA E LE TOLGONO UN RENE
E' nella capitale siriana che si consuma l'ennesima brutalità dello Stato Islamico. Nel quartiere di al-Qadam, una bambina di 8 anni sarebbe stata rapita e le sarebbe stato asportato un rene. A riferirlo è l'agenzia Aara News, che cita la testimonianza della madre, Nadia Kamal: "Mia figlia Raghad è scomparsa mentre era a giocare nel parco. Dopo diversi tentativi fallimentari di cercare sue notizie negli ospedali della zona, ho lanciato su internet un appello chiedendo aiuto a chiunque l'avesse vista".

La donna racconta che dopo dieci giorni riceve una telefonata anonima nella quale le vengono date le istruzioni per poter ritrovare la figlia. "Quando l'ho riabbracciata ho notato subito i segni di un intervento chirurgico, era evidente". Dopo una visita medica arriva la conferma, gli uomini del Califfato le hanno tolto un rene.

La guerra civile e l'avanzata dell'Isis ormai a pochi chilometri da Damasco, stanno letteralmente deteriorando la Siria, Paese in cui i rapimenti e il traffico di organi sono entrati a far parte della quotidianità. Nelle scorse settimane, sempre nella capitale, diversi minori sono scomparsi e dopo essere stati riconsegnati alle proprie famiglie si è scoperto che avevano subito interventi chirurgici. La stragrande maggioranza dei rifugiati siriani sono donne e bambini e in quanto tali sono oggetto dello sfruttamento e dell'abuso sessuale e di ogni forma di tratta degli essere umani.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"