MARTEDÌ 28 LUGLIO 2015, 12:45, IN TERRIS

LIBIA: PENA DI MORTE PER SAIF AL ISLAM, FIGLIO DI GHEDDAFI

Il secondogenito del rais libico è accusato di crimini di guerra e di aver represso le proteste pacifiche durante la rivoluzione

AUTORE OSPITE
LIBIA: PENA DI MORTE PER SAIF AL ISLAM, FIGLIO DI GHEDDAFI
LIBIA: PENA DI MORTE PER SAIF AL ISLAM, FIGLIO DI GHEDDAFI
La sentenza è chiara: Saif al Islam, secondogenito del rais Gheddafi, è stato condannato a morte per fucilazione dalla corte libica. Lo riferiscono al-Arabiya e al-Jazerera, spiegando che l'uomo è stato riconosciuto colpevole di crimini contro l'umanità in riferimento alla repressione della rivolta del 2011 contro il governo del padre.

Alla stessa pena sono stati condannati con lui altri esponenti dell'ex regime, destituito quattro anni fa. Tra questi vi è Abdullah Senussi, capo dell'intelligence che viene accusato di aver orchestrato stragi nella città di Benghazi e di aver reclutato mercenari stranieri che si sono macchiati di numerose atrocità contro la popolazione civile.

Pena capitale anche per l'ex ministro Baghdadi Ali Mahmudi, il cui processo era iniziato nell'aprile del 2014 prima dello scontro tra fazioni rivali che ha portato il Paese a nuove divisioni e alla formazione di due governi paralleli, quello di Tripoli e di Tobruk. Saif al Islam Gheddafi, è detenuto dal 2011 a Zintan dalla brigata Abu Baker al-Siddiq, che si è sempre rifiutata di consegnarlo alle autorità giudiziarie libiche. A fronte di questo il parlamento ha eseguito alcune modifiche al codice di procedura penale che ora autorizza la celebrazione di processi con l'imputato presente in videoconferenza.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza del Milan al termine del match contro il Bologna
CALCIO | SERIE A

Frenano Roma e Napoli, sorride il Milan

Giallorossi e partenopei fermati sullo 0-0 da Chievo e Fiorentina. Primo successo per Gattuso, ok Udinese e Sassuolo
Monsignor Antonio Riboldi
NAPOLI

Addio a monsignor Riboldi, protagonista della lotta alla camorra

Il vescovo emerito di Acerra (Napoli) si è spento all'età di 94 anni
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MATTARELLA

"Il rispetto dei diritti umani è il pilastro di una società giusta"

Il messaggio del presidente della Repubblica in occasione della Giornata mondiale per i diritti umani
Il Duomo di Milano
CONCERTO DI NATALE

Arie sacre in Duomo di Milano

In scaletta le più belle "Ave Maria" del reportorio classico
Spelacchio
NATALE A ROMA

"Spelacchio", l'albero più sbeffeggiato sui social

L'abete di Piazza Venezia è considerato uno dei peggiori che Roma Capitale abbia mai avuto
La Stazione spaziale internazionale
MICRORGANISMI IN ORBITA

Trovati batteri terrestri all'interno della Stazione Spaziale

Sono stati portati in orbita dagli astronauti