LUNEDÌ 08 GIUGNO 2015, 002:25, IN TERRIS

L'ARABIA CONFERMA: CARCERE E 1000 FRUSTATE PER IL BLOGGER BADAWI

L'accusa è quella di aver offeso l'Islam. La decisione della corte non è appellabile se non tramite un reale perdono

HORTENSIA HONORATI
L'ARABIA CONFERMA: CARCERE E 1000 FRUSTATE PER IL BLOGGER BADAWI
L'ARABIA CONFERMA: CARCERE E 1000 FRUSTATE PER IL BLOGGER BADAWI
Confermata la sentenza di mille frustate e 10 anni di prigione per il blogger Raif Badawi accusato di "aver offeso l'Islam". La decisione della Corte Suprema dell'Arabia Saudita non è appellabile se non tramite un perdono reale. Badawi a gennaio ha già ricevuto 50 frustate, sollevando indignazione e proteste in tutto il mondo in particolare da numerose organizzazioni in difesa dei diritti umani.

Il giovane 30enne aveva aperto il forum online “Free saudi liberals” nel 2008 e nello stesso anno venne fermato dalla polizia per la prima volta. Rilasciato dopo pochi giorni Badawi verrà ammanettato definitivamente nel giungo 2012 per aver criticato alcune figure religiose.

Il primo settembre 2014 la Corte d’Appello di Gedda ha confermato la condanna definendo i 10 anni di carcere, la multa da pagare e la folle pena di ricevere 50 colpi di frusta ogni venerdì sino al 22 maggio. Pratica che dopo la prima sessione di torture il 9 gennaio venne momentaneamente sospesa per motivi di salute.

Sebbene il XXI secolo sia definito come l’era della comunicazione in cui dai social ai blog il pensiero dell’uomo non ha più confini e può giungere in qualsiasi parte del mondo in qualunque momento, permettendo a chiunque di ‘dire la sua’, non mancano testimonianze di come la libertà d'espressione sia ancora vista come un pericolo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Serie A, 17ma giornata
CALCIO | SERIE A

L'Inter cade con l'Udinese, Napoli solo in vetta

Gli azzurri vincono 3-1 in trasferta. I nerazzurri cadono a San Siro, primo ko di Spalletti
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia