VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2015, 009:39, IN TERRIS

KUWAIT: SMANTELLATA CELLULA CHE FINANZIAVA E ARMAVA L'ISIS

Arrestati tutti i componenti del gruppo. Il denaro veniva inviato tramite conti in Australia e Turchia

EDITH DRISCOLL
KUWAIT: SMANTELLATA CELLULA CHE FINANZIAVA E ARMAVA L'ISIS
KUWAIT: SMANTELLATA CELLULA CHE FINANZIAVA E ARMAVA L'ISIS
Le forze di sicurezza del Kuwait hanno smantellato una cellula terroristica che finanziava l'Isis e forniva armamenti al gruppo guidato da Abu Bakr al-Baghdadi. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa ufficiale Kuna sul suo sito web in lingua araba, il nucleo è composto da un libanese, un egiziano, cinque siriani, due australiani e un kuwaitiano. Il leader della cellula, un libanese, è stato "arrestato insieme ad altri" componenti del gruppo - si legge - e ha ammesso di avere contatti "diretti" con i capi del Califfato in Siria e di aver "acquistato missili portatili in Ucraina e averli inviati tramite la Turchia" al gruppo.

Il libanese è accusato di aver svolto il ruolo di "coordinatore" della cellula per il "finanziamento e il sostegno logistico" all'Isis. Il denaro, stando alle autorità di Kuwait City, veniva inviato al gruppo tramite "conti bancari in Turchia e Australia". Il numero due della cellula, prosegue la Kuna, è un "trafficante di armi" ed era in procinto di acquistare "missili FN-6 e strumenti di comunicazione" per l'Isis. Secondo altri media locali, i due australiani avrebbero origini libanesi e non vivrebbero in Kuwait, mentre uno dei due siriani lavorerebbe in una banca in Turchia.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sparatoria a Bellona, nel casertano
PAURA NEL CASERTANO

Apre il fuoco sui passanti: ferito anche un Carabiniere

L'uomo avrebbe gridato di aver ucciso la moglie e poi ha aperto il fuoco
Una valanga sulle Alpi
MALTEMPO AL NORD

Tre metri di neve in Val Senales. Pericolo valanghe sulle Alpi

Oltre un centinaio di turisti sono rimasti bloccati a causa della chiusura delle strade che portano a valle
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Il presidente della Cei, il cardinal Gualtiero Bassetti
BASSETTI

"La vita non si uccide, non si compra e non si sfrutta"

Testo integrale della prolusione del vescovo di Perugia per l'apertura della sessione invernale del Consiglio episcopale...
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
La protocattedrale di Marsabit
KENYA

Assalita la protocattedrale di Marsabit

La polizia ha disperso i rivoltosi ma questo non ha impedito saccheggi e atti vandalici