DOMENICA 12 LUGLIO 2015, 005:00, IN TERRIS

KHAMENEI CONTRO L’AMERICA “VERA INCARNAZIONE DELL’ARROGANZA GLOBALE”

La guida suprema dell'Iran si scaglia contro la politica Usa sul nucleare

MILENA CASTIGLI
KHAMENEI CONTRO L’AMERICA “VERA INCARNAZIONE DELL’ARROGANZA GLOBALE”
KHAMENEI CONTRO L’AMERICA “VERA INCARNAZIONE DELL’ARROGANZA GLOBALE”
"Gli Stati Uniti sono la vera incarnazione dell'arroganza globale". Lo ha dichiarato senza mezzi termini la guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, nel corso di un incontro con degli studenti a Teheran. Rispondendo a uno studente che gli chiedeva cosa succederà dopo il completamento dei colloqui sul nucleare – la cui scadenza è slittata a domani - Khamenei ha sottolineato: "La lotta contro l'arroganza globale è il cuore della nostra rivoluzione, non possiamo metterla da parte. Preparatevi a proseguire questa lotta".

In merito ai prossimi negoziati, il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, ha assicurato che un accordo con l’Iran "non è mai stato così vicino" nonostante ci siano ancora "significativi punti di scontro" nelle trattative. Earnest ha fatto eco a quanto dichiarato precedentemente dal segretario di stato, John Kerry: "L'atmosfera è costruttiva. Si può dire che abbiamo fatto dei progressi, con decisioni su un paio di divergenze". Il presidente del Parlamento iraniano, Ali Larijani, ha ammonito che se lunedì il negoziato dovesse fallire, "i tecnici iraniani sono pronti ad accelerare la tecnologia nucleare a una velocità più elevata di prima". "L'Iran - ha aggiunto Ali Akbar Velayati, consigliere per la politica estera - non si è mai ritirato dai colloqui ed è sempre pronto ad estenderli e continuarli".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
khamenei
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Un dipendente Ryanair
RYANAIR

Calenda: "Lettera indegna", il Garante: "Incostituzionale"

Il ministro: "Chi è sul mercato deve rispettare le regole". Furlan: "Compagnia arrogante"
Doug Jones durante un comizio (repertorio)
USA|VOTO IN ALABAMA

Vince Jones, schiaffo a Trump

Il candidato dem prevale su Moore. I repubblicani perdono una roccaforte del sud
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci