DOMENICA 09 OTTOBRE 2016, 000:45, IN TERRIS

Kamikaze si fanno esplodere ad Ankara durante un controllo della polizia

Secondo il governatore della capitale turca “con ogni probabilità c‘è un legame con il Pkk”

STEFANO CICCHINI
Kamikaze si fanno esplodere ad Ankara durante un controllo della polizia
Kamikaze si fanno esplodere ad Ankara durante un controllo della polizia
Progettavano un attacco e si sono suicidati per non farsi arrestare dalla polizia. È successo ad Ankara, in Turchia, dove due persone – un uomo e una donna – si sono fatti esplodere nei pressi di un allevamento di cavalli, nel distretto di Haymana. I due kamikaze stavano organizzando un attentato con un autobomba. Nel corso di un’azione antiterrorismo sono stati individuati e circondati dalle forze dell’ordine ma non hanno voluto deporre le armi. Fortunatamente nessuna altra persona è rimasta coinvolta. Nella macchina erano presenti circa 200kg di nitrato di ammonio, un potente esplosivo.

Uno dei sospetti è stato subito identificato. Si tratta di Harun Arslan, che secondo il sito del quotidiano Hurriyet, aveva comprato un'auto qualche giorno proprio per condurre atti terroristici. Potrebbe anche esserci un terzo attentatore che sarebbe fuggito, ma ancora la notizia non è confermata. Secondo il governatore di Ankara, Ercan Topaca, “con ogni probabilità c‘è un legame con il partito dei lavoratori turchi (Pkk)". “Quello che è interessante – ha aggiunto – è che sull’auto c'era una bandiera turca. Pensiamo che l'abbiano messa per non dare nell'occhio”. Pochi giorni giorni fa, a Istanbul, una bomba istallata su una moto era esplosa fuori da una stazione di polizia, ferendo dieci persone. L'attacco era stato rivendicato da Falconi per la liberazione del Kurdistan.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"