MERCOLEDÌ 03 GIUGNO 2015, 19:30, IN TERRIS

ISRAELE, RILASCIATO IL SOLDATO CONDANNATO ALLA PRIGIONIA PER UN PANINO AL SALAME

Il militare era stato condannato a 11 anni di prigionia per aver mangiato un alimento non kosher

HORTENSIA HONORATI
ISRAELE, RILASCIATO IL SOLDATO CONDANNATO ALLA PRIGIONIA PER UN PANINO AL SALAME
ISRAELE, RILASCIATO IL SOLDATO CONDANNATO ALLA PRIGIONIA PER UN PANINO AL SALAME
E' stato rilasciato il soldato israeliano condannato a 11 giorni di prigionia per aver mangiato un panino con il salame di maiale, uno degli alimenti non kosher proibiti nelle basi militari di Tel Aviv.  Il fatto, ha destato tante polemiche da costringere l'esercito a fare retromarcia sulla decisione annullando la detenzione. Niente carcere quindi ma una punizione non poteva essere evitata e il ragazzo non potrà beneficiare di licenze per una decina di giorni. Il giovane era giunto in Israele dagli Stati Uniti per prestare servizio nell'esercito come volontario.

Il caso, divenuto un vero scandalo per l'opinione pubblica, ha spinto Yoel Razbozov, deputato del partito laico centrista Yesh Atid, a scrivere una lettera al ministero della Difesa per convincere i vertici militari a cambiare idea. In un post pubblicato sul profilo Facebook di Motti Almoz, portavoce dell'esercito, si legge che le regole del kosher non verranno modificate, ma non "non si ficcherà più il naso" tra i panini dei soldati.

Se i media israeliani non hanno reso noto il nome del giovane,  è stato il Los Angeles Times a pensarci riportando la storia raccontata dalla madre di Ohad, secondo il cui figlio dopo essere stato a trovare la nonna, era rientrato nella base portando alcune specialità da mangiare, tra cui il salame non-kosher. "Ci ho messo qualche minuto per capire che si trattava di mio figlio" ha commentato la donna, definendo il fatto "surreale". Razbozov, in Parlamento, ha accolto con soddisfazione la marcia indietro dell'esercito ma lo ha esortato a dimostrare maggiore sensibilita' verso soldati con un "bagaglio culturale diverso".


 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Spiaggia sul Tevere
IL PROGETTO

Tevere, una spiaggia a Ponte Marconi

La sindaca Raggi lo annuncia in Campidoglio: "Lido entro l'estate 2018"
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Vladimir Putin
RUSSIA

Putin, un fiume in piena

Elezioni, economia e politica estera i temi affrontati in oltre 3 ore di conferenza stampa
Il vicepresidente Usa, Mike Pence
GERUSALEMME CAPITALE

Rinviata la visita di Pence

Viaggio spostato "di qualche giorno". Sulla decisione pesano anche le tensioni con la Palestina
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori