GIOVEDÌ 13 LUGLIO 2017, 15:00, IN TERRIS

Israele: congelato il piano per la costruzione di case per i palestinesi in Cisgordania

Lo ha deciso il Gabinetto di sicurezza di Tel Aviv. Il programma, avversato dai conservatori, prevede l'edificazione di migliaia di abitazioni entro i prossimi 20 anni

AUTORE OSPITE
Israele: congelato il piano per la costruzione di case per i palestinesi in Cisgordania
Israele: congelato il piano per la costruzione di case per i palestinesi in Cisgordania
Tel Aviv congela momentaneamente il possibile via libera a un piano per l'espansione urbanistica della città cisgiordana di Qalqilya dalla zona A (quella sotto controllo palestinese) alla C (quella sotto giurisdizione israeliana in base agli Accordi di Oslo). Lo ha deciso il Gabinetto di sicurezza di Israele. Nei prossimi 10 giorni, secondo le decisioni prese nelle scorse ore, il ministero della Difesa e il Consiglio di sicurezza nazionale dovranno ulteriormente esaminare il piano e riferire i dettagli al Gabinetto. Se approvato, il piano - che ha contro molti ministri di destra del governo - permetterebbe la costruzione di migliaia di case per i palestinesi entro i prossimi 20 anni: il numero comprende la legalizzazione di abitazioni già edificate in luoghi che si trovano nella zona C, quella di pertinenza di Israele.

Intanto il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmoud Abbas) ha telefonato al nuovo presidente dei laburisti israeliani Avi Gabbai per congratularsi per la sua vittoria e affrontare con lui alcuni temi della presente situazione politica. Lo ha fatto sapere lo stesso Labour aggiungendo che Gabbai ha insistito con il presidente palestinese sul fatto che "la pace non si fa nelle conferenze internazionali né in quelle regionali, ma comincia creando fiducia e personale vicinanza tra le parti". A questo scopo il leader laburista ha anche sottolineato ad Abu Mazen la necessità di rimuovere dal sistema scolastico palestinese i testi che incitano all'odio contro Israele. Gabbai ha infine definito il presidente palestinese "partner per una iniziativa politica" e lo ha invitato ad incontrare il premier Benyamin Netanyahu "faccia a faccia".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SALUTE E POLEMICHE

Vaccini obbligatori: decreto legittimo

La Corte costituzionale ha respinto i ricorsi presentati dalla Regione Veneto
Carlo Calenda
ALITALIA

Calenda: "Offerta Lufthansa va migliorata"

Il ministro dello Sviluppo economico a 'Circo Massimo': "Collegamenti più efficienti possibile"
La portaerei USS Ronald Reagan, dove il velivolo era diretto
GIAPPONE

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico

A bordo c'erano 11 passeggeri: recuperati in 8, stanno bene. L'incidente a sud-est di Okinawa
CORLEONE

Salma di Riina tumulata. Nessun funerale

Ad accompagnare il feretro alcuni parenti. Il prete ha dato una benedizione
Silvio Berlusconi
STRASBURGO

Berlusconi candidato: la Corte europea decide

Udienza sul ricorso presentato nel 2013 dal Cavaliere contro gli effetti della Legge Severino
La piramide di Cheope
EGITTO

Il trono di Cheope in una stanza segreta della piramide

L'archeoastronomo Magli ha suggerito di tentare una nuova esplorazione della piramide con l'ausilio di un robot