MARTEDÌ 02 GIUGNO 2015, 003:06, IN TERRIS

ISIS, NUOVO VIDEO DELL'ORRORE: 14ENNE TORTURATO DAI JIHADISTI IN SIRIA

L'adolescente ha raccontato alla Bbc di essere stato picchiato dagli uomini di al Baghdadi per due giorni

HORTENSIA HONORATI
ISIS, NUOVO VIDEO DELL'ORRORE: 14ENNE TORTURATO DAI JIHADISTI IN SIRIA
ISIS, NUOVO VIDEO DELL'ORRORE: 14ENNE TORTURATO DAI JIHADISTI IN SIRIA
Sebbene la violenza dello Stato Islamico sia entrata a far parte della quotidianità, non cessa di stupire l'aggressività e la ferocia con cui l'Isis interviene nei confronti di popolazioni intere o di singoli cittadini. La Bbc ha ottenuto recentemente un video, filmato con un telefonino, in cui si vede un 14enne torturato dai militanti del Califfato.

Le immagini sarebbero state girate da un disertore dello Stato Islamico e mostrano il giovane Ahmed bendato, legato ai polsi e sospeso a circa 30 centimetri da terra mentre viene ripetutamente picchiato da due uomini mascherati e completamente vestiti di nero. Uno di loro inoltre ha una pistola, probabilmente un Ak-47, ed un coltello.

A parlare di quanto accaduto in quelle ore è lo stesso ragazzino che condivide con l'inviato della Bbc l'incubo dei jihadisti: "Ho pensato ai miei genitori, alla mamma. Ero sicuro di morire, di abbandonare tutti. Hanno iniziato a frustarmi, a colpirmi con scariche elettriche. Ad ogni scarica elettrica urlavo 'mamma', ma appena lo facevo uno dei due torturatori aumentava il voltaggio, urlandomi di non coinvolgere mia madre. Pretendono di essere religiosi, ma sono infedeli. Fumano. Sostengono di rispettare le regole dei musulmani, ma non lo fanno. Picchiano e uccidono". Ahmed alla fine viene condannato a morte, ma il suo aguzzino si impietosisce, e lo lascia scappare. Dopo quanto accaduto l'adolescente racconta di non riuscire a dormire perché ogni volta che chiude gli occhi sogna le torture subite per due giorni.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia
Il Muro del Pianto
GERUSALEMME

La Casa Bianca: "Il Muro del Pianto è parte di Israele"

Fonti dell'amministrazione: "Impensabile uno scenario diverso". Scontri e morti nella regione